Crea sito

Torta al cioccolato, ricetta facile per compleanni

torta compleanno 3

Cari lettori,

oggi è il compleanno del mio blog! Esattamente quattro anni fa mi apprestavo a scrivere il mio primo articolo con la ricetta degli strozzapreti promenade! Tante cose sono cambiate da allora, ma la passione che ci metto è sempre la stessa e voi siete sempre più fantastici!

Per festeggiare insieme a me, seguite la mia pagina facebook, c’è una festa in corso!!! 😀 E fatevi tentare da una fettina di torta al cioccolato, una ricetta facile ideale per chi ha poco tempo ma vuole preparare una torta fatta in casa golosa e adatta a tutta la famiglia, perfetta per le feste di compleanno dei bambini!

separatore

Torta al cioccolato

INGREDIENTI PER UNA TORTA DA 24 CM

Per il Pan di Spagna al cacao

5 uova

150 g di zucchero semolato

50 g di fecola di patate

75 g di farina 00

25 g di cacao amaro in polvere

I semi di una bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

Per la farcitura

500 ml di panna da montare

30 g di zucchero

Kit Kat o wafer sbriciolati

180 ml di succo di pesca per bagnare il Pan di Spagna

Per la glassa (stile Sacher)

250 ml di panna fresca liquida

300 g di cioccolato fondente di qualità

50 g di glucosio

Per la copertura

Smarties e Kit Kat

torta compleanno oriz

PROCEDIMENTO

Preparate il Pan di Spagna al cacao (anche il giorno prima):

  • Dividere i tuorli dagli albumi, facendo attenzione che nessuna traccia di tuorlo ricada negli albumi, altrimenti non monteranno alla perfezione. Anche la ciotola della planetaria dovrà risultare ben pulita e priva di tracce grasse. Utilizzare uova a temperatura ambiente.
  • Pesare lo zucchero e prelevarne dalla quantità circa un terzo. Versarlo sugli albumi insieme ad un pizzico di sale e montarli a lucido (non a neve troppo ferma, altrimenti si rischia di ottenere un composto grumoso) a media velocità.
  • Montare a parte i tuorli con il restante zucchero e la vaniglia. Dovranno risultare gonfi e spumosi. Occorre ricordarsi di non lavorare troppo le uova, altrimenti il Pan di Spagna potrà risultare eccessivamente friabile e potrebbe rompersi al taglio.
  • Unire gli albumi montati con i tuorli montati, eseguendo movimenti dal basso verso l’alto per non smontare i due composti.
  • Pesare farina, fecola e cacao ed inserirli nel composto, setacciandoli.
  • Mischiare con una spatola, sempre con movimenti dal basso verso l’alto, quindi versare il composto ottenuto in una teglia da 24 cm, imburrata e infarinata, oppure foderata con carta forno.Non battere la teglia per livellare il composto, altrimenti si andranno ad eliminare le bolle d’aria della montatura!
  • Cuocere a 180 gradi forno statico per circa 40 minuti. Lasciare in forno spento ancora qualche minuto prima di estrarlo dal forno, così si eviterà che il Pan di Spagna di sgonfi dopo la cottura. Attendere l’intiepidimento del Pan di Spagna prima di estrarlo dalla teglia, quindi raffreddarlo su una gratella.

Preparate la glassa al cioccolato:

  • Tritate il cioccolato al coltello. Scaldate la panna con il glucosio lasciandolo sciogliere a fuoco basso e unite il cioccolato. Spegnete il fuoco e lasciate sciogliere il cioccolato alla perfezione. Portate il tutto a 32 gradi (controllate la temperatura con un termometro da cucina) per una perfetta stesura della glassa.

Preparate la panna montata:

  • Montare la panna per la farcia con lo zucchero. Sbriciolate i Kit Kat o i wafer e tenete da parte.

Assemblate la torta:

  • Dividete il Pan di Spagna a metà o a due strati, bagnateli con il succo di pesca o altre bagne a scelta e farcite con la panna montata, i kit kat sbriciolati o altro. Potete usare anche creme classiche o creme senza cottura, al posto della panna, come ad esempio la crema mascarpone e nutella o la mousse al cioccolato.
  • Glassate la torta posizionandola su una gratella e lasciando colare la glassa al cioccolato.
  • Trasferite la torta su un piatto e decoratela con kit kat ai bordi (se necessario pareggiarli con un coltello per averli della giusta altezza) e smarties o altre decorazioni a scelta. Decorate con un nastrino.
  • Conservate in frigo per 1-2 giorni massimo.

Buona torta al cioccolato e buon compleanno al mio blog! Questa è la torta preparata per il compleanno di mio figlio Edo, che dire? Divorata!!! Una ricetta semplice e genuina per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare ad una torta fatta in casa 😉

*gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

6 comments on Torta al cioccolato, ricetta facile per compleanni

  1. SimoCuriosa
    6 agosto 2015 at 10:34 am (4 anni ago)

    eccerto! che c’è di meglio di una torta al cioccolato per festeggiare un compleanno?
    e questa è adorata da tutti da grandi e piccini senza limiti!
    bella… un bacione e tanti tanti auguri per questo tuo fantastico blog e..non solo..ti seguo e vedo tutte le belle cose che fai!
    buon proseguimento di giornata
    e se non ci risentiamo ti auguro anche Buone Ferie!

    Rispondi
    • Gelso
      18 agosto 2015 at 8:33 am (4 anni ago)

      Grazieeeeeeeeee simpaticissima!!! 😀

      Rispondi
  2. Mary
    7 settembre 2015 at 10:56 am (4 anni ago)

    Ciao cara, una info tecnica. A posto del glucosio posso usare i foglietti di colla di pesce? Grazie mille per le tue gustosissime ricette

    Rispondi
    • Gelso
      7 settembre 2015 at 5:12 pm (4 anni ago)

      Ciao Mary! Per questa glassa occorre proprio il glucosio, serve a renderla lucida e compatta! Al suo posto, in alcuni casi puo’ essere usato il miele, ma a me non piace. Trovi il glucosio in tutte le drogherie fornite! 🙂

      Rispondi
  3. Giulia
    6 luglio 2017 at 4:55 pm (2 anni ago)

    Ciao ! Ho seguito alla lettera la ricetta ma il pan di Spagna è venuto poco alto.. non ho utilizzato lievito.. dov’è l’errore ?? Grazie mille

    Rispondi
    • Gelso
      8 ottobre 2017 at 4:36 pm (2 anni ago)

      Per il pan di Spagna non occorre lievito, dipende molto anche dalla teglia o da come hai impostato il forno, infine da come hai montato le uova!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *