Crea sito

Strozzapreti promenade

 strozzapreti

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

200 GRAMMI DI STROZZAPRETI

10 POMODORINI

300 GR DI GAMBERI SGUSCIATI (tenetene qualcuno intero per la decorazione del piatto finale)

UN CUCCHIAIO DI RICOTTA VACCINA

PREZZEMOLO

OLIO E.V. DI OLIVA

SALE

PEPE

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

DIFFICOLTA’: FACILE

Cominciamo con una ricetta facile facile, a base di pesce, ovviamente senza soffritto!

Come si fa? E’ davvero semplicissima, veloce più che andare ad un fast food, e veramente gustosa! Mio marito, che di solito non ama il pesce, ne va matto!

Inoltre un piatto di questi strozzapreti appagherà la  vostra vista, il vostro gusto e il vostro olfatto, ma non vi farà sentire minimamente in colpa, poiché  si utilizzano solo ingredienti freschissimi e di qualità e, soprattutto, solamente un filo d’olio a crudo alla fine!

1. Per prima cosa, sgusciare i gamberi e lavarli bene. Dividere a metà i pomodori pachino e privarli dei semi.

2. Munirsi di padella antiaderente (le mie sono col fondo in ceramica, graditissimo regalo di nozze!) e scaldarla sul fuoco con un cucchiaino da tè di olio extra vergine di oliva (vi assicuro che per fare un buon piatto non occorrono litri e litri di olio).

3. Rosolare i pendolini in modo tale che rilascino un po’ della loro acqua e aggiungere i gamberi e il prezzemolo tritato. Salare e cuocere per 4-5 minuti a fuoco medio.

4. Togliere dal fuoco la padella e aggiungere un cucchiaio di ricotta vaccina fresca amalgamando il tutto con cura. Aggiustare di sale e pepe.

 

5. Nel frattempo, lessare gli strozzapreti (o un altro tipo di pasta, anche integrale va benissimo). Utilizzare mezzo mestolo di acqua di cottura per bagnare il sugo di pesce affinché non resti secco (ricordiamo che non c’è olio).

6. Scolare la pasta  e saltarla in padella  per un minuto scarso con il sugo precedentemente preparato. Guarnire con una manciata di prezzemolo fresco tritato.

7. Impiattare e lucidare la pasta con un giro d’olio extra vergine d’oliva. Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

6 comments on Strozzapreti promenade

  1. martina
    6 agosto 2011 at 11:47 am (8 anni ago)

    mi sa che andiamo d’accordo io e te….saranno 10 anni che non faccio più un soffritto o una cottura prolungarta 🙂
    Benvenuta e buona fortuna con il tuo blog!!!!
    Martina

    Rispondi
    • gelsolight
      6 agosto 2011 at 11:58 am (8 anni ago)

      Ciao Martina!!! andiamo d’accordo in cucina e non solo…anche io adoro i gatti!!!! ne ho due, Gil e Seta…e ne ho adottato uno la scorsa settimana al gattile di Fano per mia mamma, si chiama Phil, è proprio un simpaticone color bianco e cipria! a presto e grazie dei consigli! 😉

      Rispondi
  2. vickyart
    6 agosto 2011 at 2:26 pm (8 anni ago)

    unire la ricotta ai gamberetti? è un idea! io fingo di soffriggere 🙂 avvio un po’ e poi unisco subito il resto e chiudo con il coperchio.. nn sarà certo la stessa cosa ma di sicuro farà meno male!

    Rispondi
    • Gelso
      6 agosto 2011 at 3:28 pm (8 anni ago)

      Ciao Vickyart,
      sembra strano ma ti assicuro che è davvero un buon abbinamento, la ricotta lega bene e conferisce cremosità al piatto, addolcendo il sapore acido dei pomodorini! grazie per il commento! a presto 🙂

      Rispondi
  3. dolcemela
    9 agosto 2011 at 10:47 am (8 anni ago)

    Brava ti seguirò perchè ho propio bisogno di ricette ligt !!!Ciao…:D

    Rispondi
    • Gelso
      10 agosto 2011 at 1:13 pm (8 anni ago)

      a chi lo dici!!! 😉 a presto e grazie!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *