Crea sito

Tagliolini con julienne di verdure e semi omega tre

tagliolini julienne di verdure e semi oriz

Cari lettori,

oggi vi propongo un primo piatto leggero ma molto invitante, preparato con tante verdure rese ancora più appetitose dal taglio alla julienne e arricchito da un misto di semi omega tre tra cui semi di girasole, di lino, di sesamo, di zucca: i tagliolini con julienne di verdure e semi omega tre. L’assunzione quotidiana anche solo di una piccola quantità di semi, per i vegetariani e non solo, è una buona, anzi buonissima abitudine: ricchi di omega tre vegetali, permettono una buona regolarità intestinale, prevengono malattia cardiovascolari e cardiache, ci aiutano a combattere lo stress, arteriosclerosi e colesterolo “cattivo”, combattono i radicali liberi. Essendo dei semi oleosi, sono abbastanza calorici, ma un cucchiaino al giorno è sufficiente, e quindi, cominciate ad aggiungerli a primi, insalate, pane e focacce, non ve ne pentirete! Oltretutto sono anche molto saporiti! 😉

INGREDIENTI PER 2 persone

250 gr di tagliolini all’uovo

1 zucchina

1 carota

1/2 peperone rosso

1/2 peperone giallo

1 porro

1 costa di sedano

1 cucchiaio colmo di misto di semi omega tre “Nuova terra” + semi di lino e sesamo q.b.

Olio extra vergine di oliva q.b.

Sale

Pepe o peperoncino

 

PROCEDIMENTO

Tagliare le verdure alla julienne, lasciandole molto lunghe e sottili e saltarle in padella con pochissimo olio. Salare leggermente e a fine cottura pepare e aggiungere i semi omega tre.

Preparare i tagliolini all’uovo in casa (200 gr di farina e 2 uova intere a cui volendo potete aggiungere un altro tuorlo) oppure acquistateli già pronti e lessarli al dente in abbondante acqua salata.

Condire con il sugo di verdure e servire immediatamente, decorando con del basilico fresco.

Buon appetito!

*gelso*

tagliolini julienne di verdure e semi vert

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

logo-nuova-terra

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *