Crea sito

Spaccatelle con pesto alla siciliana

spaccatelle con pesto alla siciliana (1)

Cari lettori,

non so se ve l’ho mai detto, ma io adoro la pasta siciliana: ha un aroma e una consistenza unici sin dal momento dell’apertura del pacchetto, e sprigiona, in cottura, tutta la sua fragranza.

Quando vado in Sicilia (mio marito ha lontane origini siciliane) ne faccio sempre delle grandi scorte da tenere in dispensa, perché non è sempre facile trovarla qui in Piemonte. Ho scoperto da poco che un negozietto insospettabile vicino casa tiene una nota marca di pasta siciliana e ogni tanto mi concedo lo sfizio di acquistarla, che siano caserecce, anelletti, spaccatelle o altri strani formati poco comuni in altre regioni d’Italia.

Adoro questa pasta con ogni condimento. Se vi interessa la ricetta degli anelletti alla siciliana, una pasta al forno molto ricca preparata con ragù, prosciutto, melanzane fritte e caciocavallo, cliccate qui.

anelletti

E’ la ricetta della mia dirimpettaia Erminia, palermitana naturalizzata cuneese. E’ proprio un piacere avere una vicina di casa come lei. Ogni tanto bussa alla nostra porta con in mano qualche ghiottoneria siciliana: quando gli arancini, quando le panelle calde calde, le paste di mandorla, il pollo apparecchiato, i carciofi ammolliccati e tanto altro.

polloapparecchiato

Oggi vi propongo le spaccatelle con pesto alla siciliana, una pasta semplice, ma appetitosa, che piacerà tanto anche ai bambini. Il condimento è a crudo e molto adatto all’estate.

pesto alla siciliana (2)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

360 g di spaccatelle siciliane (o altro formato)

Olio extra vergine di oliva q.b.

Parmigiano o ricotta salata q.b.

Pepe

 

Per il pesto alla siciliana:

250 g di pomodori rossi (ramati)

100 g di ricotta vaccina cremosa

3-4 cucchiai di pinoli

Un mazzo di basilico fresco

50 g di parmigiano grattugiato

Olio extra vergine di oliva q.b.

Sale

Pepe

spaccatelle

PROCEDIMENTO

Preparare il pesto alla siciliana secondo il procedimento descritto qui. Tenere in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Cuocere la pasta al dente, quindi scolarla e saltarla in padella a fuoco molto basso con l’aggiunta di poca acqua di cottura.

Se si vuole, si può condire la pasta con il pesto freddo, senza saltarla, per ottenere una pasta fredda deliziosa e molto cremosa.

Completare con del formaggio grattugiato, pepe, un filo d’olio e qualche foglia di basilico.

Buone spaccatelle con pesto alla siciliana! Una pasta velocissima che vi piacerà sicuramente!

*gelso*

spaccatelle con pesto alla siciliana (2)

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *