Crea sito

Anelletti siciliani al forno – ricetta personalizzata di Erminia

anelletti

Cari lettori,

oggi vi propongo un piatto veramente eccezionale che ha preparato per noi Erminia, la mia dirimpettaia. Erminia è una bravissima signora, infermiera di professione, con la passione per la cucina. Sarà che è siciliana di Palermo!… Spesso bussa alla porta con un vassoio pieno di panelle appena fritte, o di arancine fatte dal fratello. Questa volta ci ha fatto assaggiare una tipica e generosa pasta al forno siciliana: gli anelletti al forno. Una vera goduria per il palato, dovete provarla, rimarrete stupiti da tanta bontà.

Un sincero grazie ad Erminia e a suo marito Gino, i migliori vicini di casa che ognuno possa desiderare.

INGREDIENTI per 6 persone

500 gr di  pasta tipo “anelletti siciliani”

Ragù di carne alla siciliana (fatto con 300 gr di carne tritata mista, 1 litro circa di passata di pomodoro e funghi porcini, aromatizzato con rosmarino e noce moscata q.b. – vedere procedimento)

 1 Melanzana grande

100 gr di prosciutto cotto

1-2 mozzarelle

100 gr di parmigiano grattugiato circa

Besciamella (1/2 litro di latte)

Olio di semi per friggere

Sale

Pepe

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, fare un buon ragù di carne utilizzando della carne tritata mista di bovino e suino. Soffriggere cipolla, sedano e carota con olio extra vergine di oliva e mettere a rosolate la carne tritata. Aggiungere i funghi porcini secchi, precedentemente ammollati in acqua tiepida per circa 15 minuti. Poi, aggiungere la passata di pomodoro, con un po’ d’acqua calda, aggiustando di sale e pepe. Aromatizzare con rosmarino fresco e noce moscata quanto basta. Il ragù dovrà continuare la cottura per circa 1 ora e mezza.

Cuocere gli anelletti in abbondante acqua salata. Scolarli a metà cottura: continueranno la cottura in forno.

Nel frattempo, friggere in olio di semi le melanzane tagliate a tocchetti, oppure a dadini. A parte, tagliare la mozzarella e il prosciutto cotto.

A questo punto occorre montare la lasagna di anelletti: in una teglia da forno, versare gli anelletti con il ragù, le melanzane fritte, il prosciutto e la mozzarella. Se si vuole, si può condire maggiormente la pasta con un mestolo o due di besciamella. Mescolare il tutto. Cospargere di parmigiano grattugiato.

Creare un secondo strato di anelletti, abbondante ragù, mozzarella, melanzane e prosciutto. Terminare con parmigiano grattugiato e delle fette di melanzane intere precedentemente fritte. Se piace, è possibile spolverizzare la superficie con del pangrattato.

Infornare a 180 gradi per circa 20-25 minuti. Far riposare gli anelletti fuori dal forno per qualche tempo prima di gustarli.

Il consiglio di Erminia: il tutto verrà ancora più buono se si aggiunge anche dell’altra passata di pomodoro fresco che rende il piatto più saporito e morbido (solo con il ragù potrebbe a volte risultare un po’ asciutto).

E’ un piatto fenomenale, vi consiglio di provarlo! E un sincero grazie ad Erminia per la sua bellissima ricetta!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Anelletti siciliani al forno – ricetta personalizzata di Erminia

  1. SImoCuriosa
    5 maggio 2013 at 11:15 am (6 anni ago)

    ciao capito per caso sul tuo blog perchè stavo cercando una focaccia con farina di kamut e ho trovato la tua ricetta …oggi la provo… giornata di pioggia, marito malato…insomma unica cosa fra lo stiraggio e il cambio armadi mi diletterò in qualche nuova ricetta… non abbiamo problemi di intolleranze, ma ero curiosa di provare questa farina e ieri ho fatto dei semplici biscotti..buoni!
    volevo mettermi fra i tuoi followers, hai tantissime ricette interessanti, soprattutto perchè sono light, ma non ci riesco…
    fammi sapere
    grazie alla prossima!

    Rispondi
    • Gelso
      5 maggio 2013 at 2:44 pm (6 anni ago)

      Ciao Simo Curiosa! grazie del commento! Spero che la focaccia di kamut ti sia piaciuta! E’ più consistente e saporita della classica focaccia… per metterti tra i miei followers? Puoi seguirmi sulla pagina facebook Una blogger in cucina, diventare mia amica Federica Gelso Giuliani e iscriverti alla mia newsletter! Poi mi informo per creare una lista followers col blog, ancora non credo sia possibile nel mio! A presto e continua a seguirmi!!! ps ne so qualcosa di stiraggio, armadi, pulizie!!!… a presto!!!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *