Crea sito

Tronchetto di salmone affumicato ripieno di insalata russa

Tronchetto di salmone affumicato ripieno di insalata russa

Cari lettori, come ogni anno ci siamo! Il Natale si avvicina e servono ricette “ricche” e belle da presentare in tavola. Per questo oggi vi spiego come preparare il tronchetto di salmone affumicato, ripieno di insalata russa: una maniera originale e sfiziosa per aprire la cena della vigilia!

Come sempre, potete applicare alla ricetta tutte le varianti che volete: io la preparo con la maionese fatta in casa, ma siete liberissimi di acquistarla oppure di sostituirla con qualcosa di più leggero, come il formaggio fresco spalmabile, la panna acida, la robiola o la ricotta.

Per quanto riguarda il ripieno, ho messo patate, carote e piselli che ho poi arricchito con una manciata di gamberetti freschi, ma se volete realizzare una versione più “economica” potete anche sostituire i gamberi con del tonno in scatola.

Un grande vantaggio del tronchetto di salmone affumicato è che potete comodamente prepararlo il giorno prima e tirare fuori poco prima del servizio, per ultimare le decorazioni.

Ecco la ricetta!

Tronchetto di salmone affumicato ripieno di insalata russa
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:40 minuti
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Salmone affumicato 300 g
  • Patate 300 g
  • Carote 200 g
  • Piselli 200 g
  • Gamberi 300 g
  • Sale
  • Pepe nero
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Sbucciate le patate e le carote e tagliatele a piccoli cubetti regolari.

    Sbollentate patate, piselli e carote per circa 15 minuti in acqua salata, scolatele e lasciate raffreddare.

  2. Ripulite i gamberi privandoli di testa, carapace e midollino nero (se non sapete come fare leggete il mio tutorial), poi sbollentateli in acqua salata per non più di due minuti.

  3. Quando le verdure e i gamberi si sono intiepiditi, conditeli con la maionese, un pizzico di sale e pepe e, a piacere, una manciata di prezzemolo tritato.

  4. Oliate uno stampo da plumcake e rivestitelo con pellicola trasparente.

  5. Rivestite la base e le pareti dello stampo con fettine di salmone affumicato, facendo attenzione a non lasciare pezzi vuoti.

  6. Versate l’insalata russa all’interno del tronchetto, livellate la superficie con un cucchiaio e ricoprite l’ultima facciata del tronchetto col salmone.

  7. Richiudete anche la superficie con la pellicola e riponete il tutto in frigorifero a rassodare per almeno tre ore prima del consumo.

    Estraete delicatamente il tronchetto al salmone dallo stampo, togliete la pellicola, decorate a piacere con qualche ciuffetto di maionese, prezzemolo e pepe nero e servite tagliato a fette.

    Buon appetito e buone feste!

  8. Tronchetto di salmone affumicato ripieno di insalata russa

Note e consigli

  • Come ho spiegato nell’introduzione, potete sostituire la maionese con un formaggio fresco spalmabile, panna acida, robiola o ricotta;
  • Le verdure e il pesce all’interno del tronchetto possono variare a piacimento;
  • E’ possibile arricchire la farcitura con uovo sodo;
  • Anziché il prezzemolo, è possibile utilizzare un’erba aromatica dal sapore più deciso, come l’erba cipollina;
  • Si possono anche realizzare fagottini di salmone monoporzione utilizzando i classici stampi per muffin.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.