Scacce ragusane ricotta e prezzemolo

Le scacce ragusane ricotta e prezzemolo sono un’altra varietà delle famose scacce di cui vi ho già parlato, vero baluardo gastronomico della mia città.
Le scacce ricotta e prezzemolo fanno parte delle scacce “arrotolate”: si prepara un impasto simile a quello della pizza ma meno lievitato, si stende sottilissimamente (proprio dallo spessore dell’impasto si riconoscono le scacce di buona qualità) rigorosamente a mano, si cosparge la sfoglia di condimento, si arrotola e si inforna!
Le scacce ricotta e prezzemolo vengono in genere piegate a semicerchio per distinguerle dagli altri gusti. Sono fra le scacce più leggere che si preparino, ma davvero molto gustose!
Eccovi la mia ricetta con foto passo passo per facilitarvi nell’esecuzione 😉 .

Scacce ragusane ricotta e prezzemolo

Scacce ragusane ricotta e prezzemolo

Ingredienti per circa 3 scacce:

Per l’impasto:

500 gr di semola di grano duro
8 gr di panetto di lievito di birra
3 cucchiai d’olio
1 cucchiaio raso di sale
Acqua tiepida q.b.

Per il condimento:

500 gr di ricotta vaccina
30 gr di prezzemolo
1/2 cipolla
Olio EVO
Sale, pepe

Preparazione:

In una ciotola, mettere la farina con l’olio. Sciogliere il lievito in un po’ d’acqua tiepida ed aggiungerla alla farina. Continuando ad impastare, aggiungere acqua finché l’impasto risulta ben amalgamato ma compatto e non troppo molle, poi aggiungere il sale.
Continuare a lavorare l’impasto su una spianatoia per altri 10 minuti.
Tagliare l’impasto in 3 parti e formare 3 palle. Avvolgere in un panno pulito ed avvolgere il panno in dei plaid o delle coperte. Lasciare a lievitare per circa 90 minuti.

Nel frattempo, preparare il ripieno: tritare finemente la cipolla e strofinarla per bene con il sale grosso finché non risulta trasparente, poi sciacquare in un colino.
Tritare finemente il prezzemolo.
In una ciotola, lavorare la ricotta con il prezzemolo, la cipolla, un filo d’olio ed un pizzico di pepe nero.

Ora componiamo le scacce:

Scacce ragusane ricotta e prezzemolo

– Stendere molto finemente l’impasto (deve diventare sottile quasi quanto un foglio di carta)
– Distribuire il condimento sull’impasto steso tranne che sui bordi e versare un filo d’olio
– Ripiegare i bordi (fig. 1)
– Arrotolare l’impasto su se stesso (fig. 2 e 3)
– Formare un salsicciotto (fig. 4)
– Piegare il salsicciotto a semicerchio (fig. 5)

Porre le scacce su carta forno, spennellare con olio d’oliva ed infornare a 220° fino a doratura (circa 15-20 minuti).

Estrarre dal forno, lasciare intiepidire e gustare.

Le scacce ragusane prezzemolo e ricotta sono ottime sia calde che fredde!

Cerchi altre scacce? Clicca qui!

Scacce ragusane ricotta e prezzemolo

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

SalvaSalva

SalvaSalva

Precedente Pesce spada al pistacchio in padella Successivo Plumcake allo yogurt con gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.