Carciofi in carrozza di mozzarella

Chi non conosce la mozzarella in carrozza, quella avvolta in due fette di pane e poi panata e fritta?

Ieri ho giocato a invertire il ruolo tradizionale della mozzarella trasformandola da contenuto a contenitore e farcendola con scaglie di carciofi trifolati: una vera bontà!

Se volete provarci anche voi, ecco la ricetta dei miei carciofi in carrozza di mozzarella!

Carciofi in carrozza di mozzarella
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Mozzarelle (da 100 gr) 4
  • Cuori di carciofo 2
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Farina 50 g
  • Uova 2
  • Pangrattato 100 g
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Tagliare le mozzarelle a metà e scavarne delicatamente l’interno con un coltello affilato, facendo attenzione a non romperle.

    Mettere le mozzarella in un colapasta per far perdere loro la parte liquida.

  2. Dopo aver ripulito i carciofi e averne ricavato i cuori (per vedere come clicca qui), tagliare a metà, privare del pelo centrale e poi tagliare a lamelle sottili.

  3. Schiacciare lo spicchio d’aglio con il lato della lama di un coltello e far rosolare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

    Unire i carciofi e far insaporire qualche minuto a fiamma vivace.

  4. Sfumare le verdure con il vino bianco, coprire e abbassare la fiamma, dopo aver regolato di sale e di pepe.

    Cuocere per circa 15 minuti, poi spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.

  5. Riempire una metà di ogni mozzarella con i carciofi e ricoprire con la seconda parte, schiacciando bene con le mani tentando di sigillare i bordi, poi passare nella farina e schiacciare nuovamente.

  6. Preparare una ciotola con le uova sbattute e un’altra con il pangrattato.

    Passare le mozzarelle prima nelle uova, poi nel pangrattato, poi di nuovo nelle uova e di nuovo nel pangrattato.

  7. Lasciare riposare le mozzarelle panate in frigorifero per 15 minuti.

  8. Friggere i carciofi in carrozza di mozzarella in una padella con abbondante olio di semi di arachide per lato finché non sono dorate su entrambi i lati.

    Porre su carta assorbente e servire caldi e filanti.

    Buon appetito!

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Verdure al cartoccio "alla greca" Successivo Frittelle al cioccolato al latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.