Insalata di pomodori e mais

Siete accaldati? Bene, allora questa ricetta fa per voi! Niente è più dissetante di una bella insalata di pomodori e mais! Secondo noi 😉 🙂

insalata di pomodori e mais

Il connubio pomodori e mais me l’ha insegnato mia cognata. La prima volta che ho mangiato un’insalata di pomodori e mais è stato ad uno dei nostri pranzi di famiglia, di quelli in cui ognuno porta qualcosa, e a mia cognata erano toccati i contorni 🙂 Be’, da allora questa insalata di pomodori e mais, in varie e variabili versioni, è stata pluri-ripetuta qui a casa mia. Mio marito ne va ghiotto! 😀

Si può fare in versione base, con i due semplici ingredienti basilari, i pomodori e il mais, conditi semplicemente con olio e aceto, magari balsamico. E già così è un contorno ottimo, ideale in giornate calde come quelle che stiamo vivendo in questo periodo.

Ma non lasciatevi sfuggire l’occasione di trasformare questo contorno in un piatto unico estivo, oppure in un fresco secondo, aggiungendo un po’ di mozzarella, qualche oliva, magari anche della cipolla rossa, e vi ritroverete a voler mangiare tutti i giorni così!

Evviva l’estate, evviva i piatti estivi, evviva gli ottimi pomodori che l’estate ci offre, ed evviva la mia insalata di pomodori e mais! 😀

Insalata di pomodori e mais

Ingredienti (in quantità a piacere)
pomodori o pomodorini maturi e sodi
mais
cipolla rossa
olive nere (o taggiasche)
mozzarella
olio extravergine
aceto (oppure aceto balsamico)
origano

Procedimento
Affettare la cipolla, metterla a bagno in acqua fredda e aceto e lasciarla a bagno per circa dieci minuti.

Lavare i pomodori e tagliarli a metà, se pomodorini, oppure a pezzetti.

Scolare e sciacquare il mais sotto un getto d’acqua corrente.

Scolare le olive dalla salamoia e sciacquarle sotto un getto d’acqua corrente.

Scolare la cipolla dall’ammollo di acqua e aceto e tamponarla con un canovaccio.

Mettere tutto in una ciotola e condire a piacere con olio e aceto. A noi piace molto con l’aceto balsamico soprattutto nella versione senza mozzarella. Quando aggiungo la mozzarella preferisco l’aceto (io uso il rosso di solito).

Completare con un pizzico di origano.

senza saleSe i pomodori sono belli maturi e saporiti, vi consiglio di provare ad eliminare il sale: il dolciastro del mais si unisce perfettamente al sapore dei pomodori e vi assicuro che anche solo poche olive danno a questa insalata tutta la sapidità di cui ha bisogno 😀

insalata di pomodori e mais

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Utilizzare il mio granulare vegetale senza sale
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare le cotture in acqua, preferire cotture che non disperdano i sapori (piastra, cartoccio, vapore, microonde)
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

Ciaoooo!!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook!

Precedente Tortino di fagiolini Successivo Cuocere i cetrioli si può! Cetrioli allo zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.