Crea sito

Angel cake, ricetta senza grassi

angelcake (3)

Cari lettori,

siete ogni giorno più numerosi e questo mi fa immensamente piacere! Grazie!

Oggi vi consiglio la ricetta di una torta della tradizione statunitense sofficissima e spumosa, alta e morbida: l’Angel cake, ovvero la torta degli angeli. L’avete mai provata? Per me era la prima volta, ma è stato subito amore al primo morso. Avevo preparato delle creme il giorno prima e mi erano rimasti degli albumi. Che farne? Ecco un’idea davvero valida, veloce e squisita. Inoltre, questa torta non contiene né burro né olio, e neppure yogurt o ricotta. Senza latticini, è adatta anche a chi soffre di intolleranze al lattosio.

Solo due accorgimenti: acquistate uno stampo per ciambella americana (con teglie normali il risultato non sarà lo stesso!) e utilizzate solo albumi a temperatura ambiente o leggermente scaldati con il microonde.

Ecco gli ingredienti!

angelcake (2)

Angel cake

INGREDIENTI PER UNO STAMPO CIAMBELLA AMERICANA (CHIFFON CAKE) DA 26 CM

  • 480 g di albumi (circa 12 albumi)
  • 300 g di zucchero semolato
  • 160 g di farina 00
  • 6 gr di cremor tartaro o lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Bacca di vaniglia, o essenza di vaniglia o scorza di limone grattugiata
  • Zucchero a velo per la superficie o glassa

PROCEDIMENTO

Con le fruste elettriche o con una planetaria, cominciare a montare gli albumi precedentemente tenuti a temperatura ambiente (o scaldati a 40 gradi. Io li avevo freddi, quindi li ho scaldati per 30” al microonde per portarli a temperatura ambiente). Montarli con un pizzico di sale, così monteranno prima e meglio.

Quando cominciano a diventare bianchi, aggiungere a poco a poco lo zucchero, un cucchiaio alla volta, e gli aromi. Continuare a sbattere fino ad ottenere una crema densa e lucida. Attenzione a non montare troppo gli albumi, altrimenti il risultato finale sarà poco uniforme ed alveolato; al contrario, vogliamo ottenere una pasta soffice ma compatta, della consistenza di una nuvola!

Incorporare manualmente la farina setacciata, con movimenti dal basso verso l’alto, per non smontare il composto, utilizzando una spatola in silicone. Aggiungere in questa fase anche il lievito.

Trasferite il composto in uno stampo per ciambella americana: non occorre imburrarlo o infarinarlo! Si tratta di uno stampo in alluminio dal fondo sollevabile e dotato di piedini per sorreggere la torta: una volta cotta, infatti, occorre raffreddarla capovolta, perché non si sgonfi.

Infornare a 180 gradi (forno già caldo) per circa 30-35 minuti, a seconda dei forni.

Fare la prova stecchino per verificare la cottura anche all’interno del dolce.

In cottura, l’Angel cake crescerà in altezza e diventerà leggermente dorata in superficie e ai lati. L’interno, invece, rimarrà bianchissimo e soffice.

Una volta fredda, staccare la torta con l’aiuto di un coltellino a lama liscia passato sul fondo e sui bordi, quindi estrarla delicatamente dalla teglia.

Servire con abbondante zucchero a velo, con glassa o creme a piacere.

Buona Angel cake a tutti!

*gelso*

angelcake (1)

 

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

Print Friendly
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

4 comments on Angel cake, ricetta senza grassi

  1. Candy Anderson
    2 dicembre 2015 at 2:03 pm (2 anni ago)

    Recipe for Angel cake looks great, but please translate to English. Thank you.

    Rispondi
    • Gelso
      2 dicembre 2015 at 5:19 pm (2 anni ago)

      Maybe! And thansk a lot! <3

      Rispondi
    • Gelso
      7 dicembre 2015 at 12:31 pm (2 anni ago)

      Yes, I agree! Angel food cake! If you try it, let me know! 😀 <3 See you soon, bye!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*