Uova fritte con verdure dell’orto

Ah, le uova! Le mangerei anche tutti i giorni, sono in assoluto il mio cibo preferito: golose e nutrienti, le apprezzo davvero in tutti i modi!
Nell’ottica di un consumo consapevole, scelgo sempre uova provenienti da galline allevate all’aperto, libere di muoversi in grandi spazi e all’aperto, come le Uova Granarolo Biologico, naturali, sicure e controllate.
Oggi vi propongo le uova fritte con verdure dell’orto, un piatto semplice ma ricco di gusto e di colore, perfetto per una cena accompagnato da buon pane fresco con cui fare la scarpetta 😉
Eccovi la ricetta!

Uova fritte con verdure dell’orto

Uova fritte con verdure dell’orto

Ingredienti per 4 persone:

4 Uova Granarolo Biologico
1 melanzana
2 zucchine
2 carote
2 porri
Olio extra vergine di oliva
Sale, pepe

Preparazione:

Privare la melanzana dell’estremità, sciacquare bene e tagliare a dadini, poi porre in un colapasta cospargendo i cubetti con sale grosso per far perdere l’acqua di vegetazione alla verdura, che ha un gusto amarognolo, e lasciare riposare per 30 minuti.
Nel frattempo, privare le zucchine delle estremità e tagliare a cubetti.
Pelare le patate e tagliare a cubetti anch’esse.
Eliminare gli strati più esterni dei porri e sciacquare bene, poi tagliare a rondelle sottili.
Sciacquare la melanzana e strizzare bene.
In una padella, far rosolare le rondelle di porro in olio extra vergine di oliva ed aggiungere le altre verdure.
Far insaporire a fiamma vivace per cinque minuti regolando di sale e di pepe, poi abbassare la fiamma, aggiungere mezzo bicchiere d’acqua, coprire e far cuocere per 10 minuti.
Rompere le uova ad una ad una in una ciotola e versare delicatamente sulle verdure, facendo attenzione a non rompere i tuorli.
Condire con un pizzico di sale e di pepe, coprire e far cuocere per 3-4 minuti, finché l’albume non si rapprende.
Spegnere il fuoco e servire un uovo a commensale accompagnato dalle verdure.
Buon appetito!

Precedente Cheeseshake - il milkshake al formaggio Successivo Fusi di pollo al vino bianco con le mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.