Tramezzini con pesce: tre idee sfiziose

Che sia estate o inverno, i tramezzini sono sempre graditi e perfetti in mille occasioni, da un pranzo in spiaggia alla cena di Natale, da un aperitivo fra amici a un pranzo in famiglia!
Oggi voglio proporvi tre idee sfiziose di tramezzini col pesce, una variante “chic” di questo classico antipasto: cercherò di guidarvi al meglio in tutti quei piccoli passaggi che fanno la differenza, dalla scelta del pane alla combinazione dei gusti.
Vediamo quindi insieme come preparare dei tramezzini di mare irresistibili!

Se vi piacciono i sandwich, leggete anche la ricetta del Club Sandwich gamberi, zucchine e uovo sodo e del Croque Madame!

tramezzini con pesce
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10 fettepane per tramezzini

Per i tramezzini al tonno:

  • 160 gtonno sott’olio
  • 80 gmais
  • 2uova
  • 2 cucchiaimaionese
  • Qualche foglialattuga
  • pepe nero
  • olio extravergine d’oliva

Per i tramezzini al salmone:

  • 200 gsalmone affumicato
  • erba cipollina
  • 1/2limone
  • 250 gricotta
  • pepe nero
  • olio extravergine d’oliva

Per i tramezzini al cocktail di gamberi:

  • 100 gmaionese
  • 1 cucchiaioketchup
  • 1/2 cucchiainosalsa Worcestershire
  • Qualche foglialattuga
  • 250 ggamberi (peso da sgusciati)
  • pepe nero
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo

Preparazione

  1. tramezzini con pesce passo passo 1

    Per prima cosa, fate attenzione alla scelta del pane: vi consiglio infatti di evitare il classico pancarrè, un po’ più secco, e di scegliere il pane per tramezzini senza crosta, morbido e umido.

    Separate delicatamente le fette fra loro facendo attenzione a non romperle.

  2. Iniziate dai tramezzini al tonno. Per prima cosa, scolate il tonno dall’olio di conserva (che va messo nei rifiuti speciali assieme all’olio esausto e non buttato nel lavello: è altamente inquinante!) e sbriciolatelo con una forchetta.

  3. Mettete a lessare due uova in acqua salata e fate cuocere per 8 minuti dal bollore, poi sgusciatele. (se vi va, consultate il mio tutorial su come sgusciare le uova sode senza romperle!)

  4. Tagliate qualche foglia di lattuga a listarelle e condite con un filo d’olio e un pizzico di sale.

  5. tramezzini con pesce passo passo  2

    Aggiungete il mais e il tonno alla lattuga, poi condite con la maionese e mischiate il tutto.

  6. Sistemate uno strato sottile di insalata di tonno sulla superficie del pancarrè e riponete sopra qualche fettina sottile di uovo sodo.

  7. Ricoprite con un’altra fetta di pane e pressate delicatamente, poi avvolgete nella pellicola e riponete in frigorifero per almeno un’oretta per fare compattare.

  8. Passiamo ai tramezzini al salmone.

    Mettete le fettine di salmone in un piatto e condite con olio, pepe nero, erba cipollina tritata e un po’ di succo di limone.

  9. tramezzini con pesce passo passo  3

    Lavorate la ricotta in una ciotola con un filo d’olio e un pizzico di pepe nero.

  10. Spalmate la ricotta sul pane e riponete sopra uno strato ricco di salmone.

    Ricoprite con un altro strato di pane, premete dolcemente, avvolgete nella pellicola e mettete anch’esso in frigorifero.

  11. Infine, occupatevi dei tramezzini ai gamberi.

    Per prima cosa, pulite i crostacei privandoli di testa e carapace (naturalmente, se utilizzate i gamberi surgelati saltate questo passaggio).

    Potete consultare il mio tutorial su come pulire i crostacei.

  12. Mettete a bollire dell’acqua in un pentolino.

    Quando l’acqua bolle, tuffate i gamberi e teneteli giusto un minuto, il tempo di farli diventare bianchi, e poi scolate.

    Lasciate raffreddare.

  13. Preparate la salsa rosa: mettete la maionese in una ciotola, aggiungete il ketchup e la salsa Worcestershire e mischiate per bene.

  14. tramezzini con pesce passo passo  4

    Tagliate un po’ di lattuga a listarelle e condite con un filo d’olio e un pizzico di sale.

  15. Decidete se mischiare tutto prima o creare gli strati: prima la lattuga, poi i gamberi e infine la salsa rosa.

    Mettete il ripieno fra due fette di pane, pressate bene, avvolgete nella pellicola e riponete in frigorifero.

  16. Prima del consumo, togliete i tramezzini dalla pellicola e dividete i rettangoli di pane a metà.

    Dividete ogni metà di pane in due triangoli.

    Servite i vostri tramezzini al pesce in un bel vassoio posto al centro della tavola, divisi per tipo oppure miscelati fra loro.

    Buon appetito!

Note e consigli:

– Naturalmente, sentitevi liberi di apportare alle ricette piccole modifiche a vostro piacimento;

– La conservazione nella pellicola non è obbligatoria ma aiuta a compattare meglio i tramezzini per il taglio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.