Smoothie ananas e limone, fresco e dissetante

Perfetto corollario dell’articolo precedente, questo smoothie ananas e limone merita una ricetta tutta per sé.
Innanzi tutto perché è una bevanda, più adatta ad essere bevuta che mangiata con il cucchiaino come invece i tre frullati precedenti.
E poi perché non mi è riuscita bene al primo tentativo, contrariamente agli altri frullati, e quindi ha avuto bisogno di una revisione, e un tempo più lungo di rielaborazione. Ehhhh, a volte sono le cose più semplici a mettermi in difficoltà!!

smoothie ananas e limone

La prima volta che ho fatto questo smoothie ananas e limone non mi era piaciuto per niente, ve l’avevo detto anche sulla pagina fb 🙂
Non mi sono data per vinta, ché ero certa dovesse riuscire buono!, e l’ho rifatto con qualche piccolissima variante ottenendo un risultato del tutto diverso.
Sembra incredibile che due piccole differenze, così piccole, possano aver determinato due risultati quasi opposti, eppure è quel che mi è successo.
Ecco le due differenze: 1, la prima volta avevo aggiunto una fetta di limone, questa volta invece della fetta intera ho messo solo un paio di cucchiaini di succo; 2, la prima volta avevo usato l’ananas a temperatura ambiente mentre questa volta l’ho messa a raffreddare in freezer prima di utilizzarla.
La differenza tra i due frullati è stata notevole: il primo era amarognolo, nonostante la fetta di limone fosse pelata al vivo – quindi ero certa che quel gusto amaro non dipendesse dalla parte bianca del limone, che non c’era! – e nonostante l’aggiunta di zucchero e di sciroppo d’agave, e invece il secondo era sorprendentemente buono e dal gradevole sapore d’ananas.
Inoltre, frullandola da fredda l’ananas si è frullata molto meglio e non ha prodotto tutti quei filamenti che la volta precedente mi si erano attorcigliati alla lama del frullatore ad immersione.

Sono certa che un spiegazione scientifica sulla differenza tra la prima e la seconda versione del mio smoothie ananas e limone ci sia, ma qui in questa casa gli “scienziati” di famiglia sono i maschietti, che di cucina non vogliono proprio occuparsene, perciò mi devo accontentare di accettare il risultato ottenuto e prenderlo per buono.

Ahh Ahh!! ma infatti lo è!!! buonoooo!!

😀

Smoothie ananas e limone, fresco e dissetante

Ingredienti per 2 persone
120 g di ananas
100 g di yogurt naturale homemade
2 cucchiaini di succo di limone
2-4 cucchiaini di zucchero di canna oppure di sciroppo d’agave
un pizzico di vanillina

Procedimento
Sbucciare l’ananas, tagliarla pezzetti e metterla in freezer a raffreddare per 20-30 minuti. Non è necessario che arrivi al completo congelamento, ma deve essere molto molto fredda.

Trascorso il tempo di raffreddamento dell’ananas, metterla nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullarla insieme allo zucchero, al succo di limone e a 4 o 5 cucchiaini di yogurt.
Per la quantità di zucchero regolatevi in base ai vostri gusti e in base al grado di maturazione della vostra ananas, io ho messo due cucchiaini a testa e li ho ritenuti più che sufficienti.

Aggiungere un pizzico di vanillina e frullare fino ad ottenere un frullato più fine possibile. Se necessario aggiungere altro yogurt.
Io preferisco aggiungere lo yogurt un po’ alla volta così posso regolare la consistenza. Infatti lo yogurt frullandolo perde cremosità, il che è un bene se si vuole ottenere una bevanda dissetante, da bere magari con la cannuccia.
Per ottenere uno smoothie cremoso, si può tenere da parte un po’ di yogurt per aggiungerlo alla fine, mescolandolo con delicatezza con un cucchiaio.

Se al posto dello zucchero si vuole utilizzare lo sciroppo d’agave, lo si può aggiungere sia durante la frullatura che alla fine: essendo semiliquido si scioglie molto bene anche con una semplice mescolata.

smoothie ananas e limone con yogurt

Vi auguro buona colazione, o buona merenda, o buona pausa dissetante, sana, nutriente e piena di vitamine. E buona.

Vi aspetto sulla pagina Facebook!

Precedente Tre idee per un frullato di frutta con yogurt o kefir Successivo Insalata estiva con patate

2 commenti su “Smoothie ananas e limone, fresco e dissetante

    • catiaincucina il said:

      Ahah Marta! Certo che ti riesce! Fammi sapere se ti piace, che l’ananas è un frutto un po’ particolare in effetti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.