Lasagne ai carciofi

Ho fatto le lasagne ai carciofi, eccola la ricetta di oggi. E’ questo il piatto (anzi la teglia) che ho preparato con la pasta all’uovo fatta in casa di cui ho scritto ieri.
Le lasagne ai carciofi sono una validissima alternativa alle lasagne classiche fatte con il ragù, altrettanto gustose, perfette per il pranzo della domenica. Ma nulla vieta di mangiarle in un normale giorno infrasettimanale, anzi, si possono cuocere la sera prima e diventare un ottimo pasto veloce adatto alla pausa pranzo, che si può riscaldare nel microonde e che è un perfetto piatto unico comprendente carboidrati, proteine e verdure.

Le lasagne ai carciofi possono essere preparate in anticipo e tenute in frigo fino al momento della cottura, oppure possono essere congelate sia da crude che da cotte (io preferisco da crude, e cuocerle poi, dopo lo scongelamento).

Questa volta non le ho congelate, le ho preparate di sera e cotte il giorno dopo, e questa è la foto della porzione (grande come tutto il piatto!) che ho mangiato io:

lasagne ai carciofi

Ecco, non ho potuto fotografare la teglia intera perché qualcuno, che non nominerò, ha tagliato le porzioni e le ha impiattate in un momento di mia distrazione! A quanto pare, alle lasagne ai carciofi proprio non si può resistere!  😀


Lasagne ai carciofi

Ingredienti per 6 porzioni
– 1 panetto di pasta all’uovo fatta in casa (vedi qui)
– sugo ai carciofi fatto con 5 carciofi, o 6 se sono piccoli (vedi questa ricetta).
– besciamella classica preparata con 1 litro di latte, 80 g di burro e 80 g di farina
– parmigiano q.b.

Procedimento
Tirare la pasta con il mattarello o la macchina per la pasta. A noi piace con la sfoglia sottile.
Tagliare la pasta in rettangoli e lessarli per un paio di minuti in acqua bollente. Scolarli uno alla volta e stenderli su un canovaccio o una tovaglia senza sovrapporli.

Preparare il sugo ai carciofi (esattamente come quello usato in questa ricetta).

Mentre il sugo cuoce, si può preparare la besciamella:
Far sciogliere il burro in un tegame dai bordi alti e aggiungere la farina.
Far tostare la farina e aggiungere il latte, meglio se caldo, poco alla volta sempre mescolando.
Continuare a mescolare fino a che il latte raggiunge il bollore. Non è necessario far rapprendere troppo la besciamella, secondo me le lasagne vengono meglio se la besciamella è morbida. Nel caso rimanesse qualche grumo di farina, è sufficiente frullare la besciamella per un minuto con il frullatore a immersione, i grumi spariranno. Eventualmente, vi ricordo che la besciamella può essere fatta anche con il microonde (la mia ricetta è qui). Oppure, se preferite una besciamella senza burro, vi rimando alla mia besciamella light 🙂

Disporre uno strato di besciamella sul fondo della teglia e iniziare a sovrapporre gli strati di pasta su cui stendere sugo di carciofi e besciamella (a piacere anche parmigiano grattugiato in ogni strato) fino ad esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato deve essere di sugo (poco), besciamella e abbondante parmigiano in modo che durante la cottura si possa formare una crosticina.

Buon appetito!

Vi ricordo che anche queste lasagne ai carciofi come tutte le mie ricette sono senza sale aggiunto 🙂

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

 

Precedente Pasta fatta in casa ricetta base pasta all'uovo Successivo Foglie d’ulivo ai pomodori secchi e pangrattato

3 commenti su “Lasagne ai carciofi

  1. Fantastica!!! Scusa il ritardo nello scrivere, ma la scorsa settimana è stata caotica. Un’altra tua ricetta che Pasquale ha adorato, come il pesto di rucola. Credo che le prepareremo spesso. Grazie per la partecipazione sul gruppo. Baci :*

    • catiaincucina il said:

      Grazie a te Marta! Non devi scusarti di nulla, anzi! devo farti i miei complimenti per l’entusiasmo e l’energia che hai, e per la velocità con cui prepari le lasagne!! 😀

      • Ero troppo curiosa, per questo sono stata veloce e poi a Pasquale è stato un colpo di fulmine, per cui ci si è messo anche lui a dirmi che le dovevamo preparare subito 🙂
        Grazie ancora 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.