Crea sito

Torta di rose mele e crema

La torta di rose mele e crema è un dessert davvero molto elegante, semplice e buono. Il dolce è composto da una pasta brioches senza burro, ripieno di crema pasticcera, mele e noci. Se volete aggiungete anche della cannella in polvere. Si presta in ogni momento della giornata, dalla colazione, alla merenda e come dolce dopocena arricchito da un bel cucchiaio di crema sopra. Andiamo a prepararla.

Torta di rose lievitata ripiena di crema pasticcera mele e noci
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/7 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 400 gfarina 00
  • 50 gzucchero
  • 180 glatte
  • 3tuorli
  • 30 golio di semi
  • q.b.scorza di limone o vaniglia
  • 12 glievito di birra fresco
  • 1 pizzicosale

Per la crema

  • 4tuorli
  • 100 gzucchero
  • 30 gfarina 00
  • 500 mllatte intero
  • q.b.vaniglia o buccia di limone
  • 2mele
  • q.b.cannella in polvere
  • q.b.noci

Preparazione

  1. Torta di rose mele e crema

    Partiamo dall’impasto. In una ciotola versiamo il latte con lo zucchero e il lievito di birra fresco. Con una forchetta mescoliamo fin quando il lievito sarà completamente sciolto. Versiamo ora i tuorli, il latte, la scorza grattugiata del limone, oppure la vanillina ( questa la metterete insieme alla farina) e l’olio.

  2. Torta di rose lievitata ripiena di crema pasticcera mele e noci

    Continuate a mescolare con la forchetta. Infine aggiungete la farina setacciata. Impastate bene, spostatevi su una spianatoia, fino a quando avrete un panetto bello omogeneo. Potete fare l’impasto anche con la planetaria se l’avete. Poniamo l’impasto in una ciotola, coperta a lievitare per circa due ore, fino al raddoppio in un luogo lontano da spifferi d’aria, anche in forno andrà bene. Prepariamo intanto la crema pasticcera.

  3. Versiamo il latte in una pentola, aggiungiamo la scorza di limone e lasciamolo riscaldare a fuoco medio, attenzione non deve bollire. Prendiamo una ciotola abbastanza capiente e iniziamo a versare i tuorli con lo zucchero ; pian piano versiamo la farina setacciata sempre continuando a mescolare, fino ad ottenere un composto senza grumi. Quando il latte è caldo spegniamo il fuoco, togliamo la scorza di limone e uniamolo un po’ alla volta nella ciotola, continuando a mescolare con la frusta. Quando il composto è ben amalgamato versiamo di nuovo nella pentola del latte e portiamo sul fuoco, sempre mescolando portiamo a ebollizione fino a che la crema si sarà ben addensata. Lasciamola raffreddare coperta da pellicola a contatto. Se usate la bacca di vaniglia raschiate i semi e metteteli nel latte, poi procedete come sopra descritto, senza mettere la scorza di limone. Versiamola in una ciotola con pellicola a contatto e lasciamo intiepidire.

  4. Stendiamo la sfoglia su un piano infarinato, fino a formare un rettangolo, con un coltello ben affilato tagliamo delle strisce alte di circa 4 cm. Spalmiamo con abbondante crema pasticcera e stendiamo sopra (guarda foto) le mele tagliate finemente con una mandolina. Se volete sbriciolate alcune noci. Arrotoliamo e man mano poniamo a raggiera in una teglia tonda di circa 22 cm coperta da carta forno, un po’ separate.

  5. Torta di rose lievitata ripiena di crema pasticcera mele e noci

    Cuociamo in forno già caldo a 180° modalità statica per circa 30 minuti. Sforniamo, lasciamo intiepidire e spolveriamo con zucchero a velo. Serviamo con un po’ della crema avanzata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Briciole di Farina

Ciao a tutti e benvenuti nella mia cucina virtuale! Questo blog nasce per cercare di trasmettere l’amore e la passione che ho per il cibo. Non perdo occasione per riunire amici e famiglia attorno ad una bella tavola imbandita. Vivo da sempre in Abruzzo in provincia di Teramo con la mia famiglia,ho una bimba di nome Sofia di 2 anni,quindi le mie ricette per la maggiore sono molto veloci☺️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.