Crea sito

Agnolotti di salsiccia e stracchino con asparagi e porri

Eccoci qui di nuovo per una ricetta davvero golosa. Amo la pasta fresca fatta in casa, e guardando nella dispensa ho messo insieme tutti questi ingredienti. Il ripieno degli agnolotti è con la salsiccia e dello stracchino, potete mettere anche della Certosa se l’avete, oppure un mix di formaggi grattugiati. Il condimento è molto delicato, solo asparagi porri e un po’ di prosciutto crudo per dare sapidità. Provateli e vedrete che meraviglia. Se non avete lo stampo per agnolotti potrete fare dei semplici ravioli, o delle mezze lune, la forma che più vi piace. Andiamo a prepararli.

Agnolotti ripieni di salsiccia e stracchino conditi con asparagi porri e pezzetti di prosciutto crudo
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4/5 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli agnolotti

  • 4Uova medie
  • 350 gFarina 0
  • 50 gSemola di grano duro rimacinata
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 300 gSalsiccia
  • 100 gStracchino
  • 1 cucchiaioTrito di sedano carota e cipolla
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 fogliaAlloro
  • 1 ramettoRosmarino

Per il condimento

  • 250 gAsparagi
  • 1Porro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Pezzetti di prosciutto crudo a dadini

Preparazione

  1. Agnolotti ripieni di salsiccia e stracchino conditi con asparagi porri e pezzetti di prosciutto crudo

    Agnolotti di salsiccia e stracchino con asparagi e porri
    Per prima cosa prepariamo l’impasto degli agnolotti freschi. Su una spianatoia disponiamo le farina a fontana, al centro rompiamo le uova con un pizzico di sale e l’olio evo. Con una forchetta sbattiamo le uova e iniziamo mano a mano ad incorporare la farina prima con la forchetta poi aiutiamoci con le mani fino a quando avremo creato un composto liscio e omogeneo. Lasciamolo riposare coperto da pellicola.

  2. Agnolotti ripieni di salsiccia e stracchino conditi con asparagi porri e pezzetti di prosciutto crudo

    Per il ripieno prendiamo una padella antiaderente. Versiamo il trito di sedano carota e cipolla con un goccio d’olio, non esageriamo perché la salsiccia rilascerà il suo grasso, potremo avere poi un composto troppo unto. Lasciamo soffriggere il trito, quando sarà pronto versiamo le salsicce private della pelle e sbriciolate. Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere, avendo cura di girare di tanto in tanto. Regoliamo di sale e spegniamo. Quando si saranno intiepidite aggiungiamo lo stracchino e amalgamiamo. Lasciamo da parte.

  3. Agnolotti ripieni di salsiccia e stracchino conditi con asparagi porri e pezzetti di prosciutto crudo

    Mentre aspettiamo che la pasta si riposi possiamo fare anche il condimento. Tagliamo a rondelle gli asparagi lasciando le punte da partenze togliendo la parte più dura finale. Facciamo sbollentare gli asparagi circa 3 minuti in acqua bollente salata senza mettere le punte, le metteremo senza cuocerle prima perché sono più morbide e altrimenti si sfalderanno. Mettiamo a soffriggere con dell’olio extravergine d’oliva i porri e alcuni pezzetti di prosciutto, non esagerate altrimenti sarà troppo salato; quando saranno coloriti aggiungiamo gli asparagi comprese le punte. Cuociamo a fuoco molto basso fino a cottura, se il fondo dovesse asciugarsi troppo possiamo aggiungere un po’ d’acqua di cottura degli asparagi. Assaggiamo e se fosse necessario aggiustiamo di sale.

  4. Riprendiamo la pasta, tagliamola in pezzetti e passiamola alla macchina creando un rettangolo dello spessore desiderato. Io la faccio fina ma non troppo. Ho fatto gli agnolotti con lo stampo apposito ma voi potete farli anche senza. Mettiamo la sfoglia sullo stampo infarinato, e riempiano ogni buco con il condimento. Se la salsiccia non è troppo fine potete passarla un attimo al frullatore così da averla molto piccola. Ora passiamo un po’ d’acqua sulla sfoglia e adagiamo sopra l’altra. Con il matterello appianiamo, e giriamo tutto sulla spianatoia. Con una rotella dentata tagliamo bene gli agnolotti. Mano a mano mettiamoli su un vassoio infarinato. Continuiamo fino ad esaurimento della pasta.

  5. Agnolotti ripieni di salsiccia e stracchino conditi con asparagi porri e pezzetti di prosciutto crudo

    Mettiamo a bollire l’acqua Salata in una pentola abbastanza grande, versiamo gli agnolotti quando bollirà, portiamo a cottura. Con uno scolapasta tuffiamoli nella pentola con il condimento e a fuoco basso facciamo insaporire. Serviamo con una bella spolverata di parmigiano se gradite. Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Briciole di Farina

Ciao a tutti e benvenuti nella mia cucina virtuale! Questo blog nasce per cercare di trasmettere l’amore e la passione che ho per il cibo. Non perdo occasione per riunire amici e famiglia attorno ad una bella tavola imbandita. Vivo da sempre in Abruzzo in provincia di Teramo con la mia famiglia,ho una bimba di nome Sofia di 2 anni,quindi le mie ricette per la maggiore sono molto veloci☺️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.