Biscotti di albumi con mandorle

Un modo semplicissimo e veloce che ci permette di reciclare  gli albumi;questi biscotti sono favolosi accompagnati da una crema pasticciera.Se avete una cena improvvisa sono adatti perché per essere preparati basteranno pochi minuti.Inoltre sono adatti a chi è intollerante al lattosio.Per averli molto croccanti faremo una doppia  cottura,una volta tagliati li rimetteremo in forno per pochi minuti e saranno super fragranti!Vediamo come prepararli!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    50/60 biscottini
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Albumi (Circa 4 uova medie ) 100 g
  • Zucchero 100 g
  • Farina 0 100 g
  • Mandorle (Intere con la buccia) 100 g

Preparazione

  1. Per la realizzazione di questi biscotti di solo albumi e mandorle ci basterà una sola ciotola. Intanto accendiamo il forno in modalità ventilata. Mettiamo con delle fruste elettriche o in una planetaria gli albumi d’uovo con lo zucchero e un pizzico di sale. Montiamo fino ad ottenere una meringa lucida e soda ( dovremmo ottenere una specie di crema)occorreranno circa 5 minuti. Aggiungiamo a piccole cucchiaiate la farina setacciata,cercando di non smontare il composto giriamo con una spatola dal basso verso l’alto. In ultimo aggiungiamo le mandorle intere e distribuiamole uniformemente al composto aiutandoci sempre con la spatola. Rivestiamo uno stampo da plumcake di circa 20 cm con carta da forno bagnata e strizzata,versiamo nell’interno e livelliamo la superficie. Inforniamo per 25/30 minuti a 180 gradi in forno ventilato.

    Passato il tempo di cottura facciamo raffreddare il composto. Dopodiché se abbiamo un’affettatrice li taglieremo li,altrimenti lo faremo con un coltello a lama liscia,cercando di fare dei biscottini molto fini. Ora rimettiamo su una placca da forno i biscotti tagliati e facciamoli tostare per 5/10 minuti a 160 gradi. Sforniamo e serviamo.

Dolci

Informazioni su Briciole di Farina

Ciao a tutti e benvenuti nella mia cucina virtuale! Questo blog nasce per cercare di trasmettere l’amore e la passione che ho per il cibo. Non perdo occasione per riunire amici e famiglia attorno ad una bella tavola imbandita. Vivo da sempre in Abruzzo in provincia di Teramo con la mia famiglia,ho una bimba di nome Sofia di 2 anni,quindi le mie ricette per la maggiore sono molto veloci☺️

Precedente Treccia salata ai tre gusti Successivo Sformato di carne in gabbia con uova sode e bietolina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.