Crea sito

Vongole alla pureta

vongole alla pureta (2)

Cari lettori,

venerdì… pesce! Oggi sono andata in pescheria e ho comprato delle freschissime vongole. Ci preparerò degli spaghetti, ma una parte le destinerò ad un antipasto caldo di pesce che si usa molto a Fano, la mia città natale, e in molte zone della costa adriatica: le vongole alla pureta.

Le vongole alla pureta sono un piatto molto semplice (“alla pureta” significa appunto “alla poveretta” e, non a caso, dalle mie parti le vongole vengono chiamate anche “purass”, ovvero, “poveracce”!) preparato con pochissimi ingredienti. Un piatto alla portata di tutti che anticamente veniva cucinato dai pescatori (infatti sono chiamate anche vongole alla pescatora).

Occorrono solo delle vongole fresche e ben pulite dalla loro sabbia. Per pulire le vongole al meglio, vi consiglio di leggere questo articolo => Come pulire le vongole.

DSC_1589

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 kg di vongole veraci

1-2 spicchi d’aglio

Prezzemolo tritato q.b.

Una sfumata di vino bianco secco

2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Sale

Pepe

vongole alla pureta (3)

PROCEDIMENTO

Pulire le vongole secondo il procedimento descritto qui, lasciandole in ammollo e sbattendole energicamente per far fuoriuscire ogni traccia di sabbia.

vongole

In una pentola ampia, scaldare l’olio con l’aglio sbucciato, ma intero.

Inserire le vongole ben scolate, quindi coprire con un coperchio.

Sfumare con poco vino bianco ed aggiungere del prezzemolo tritato. Salare moderatamente, in quanto le vongole sono già molto saporite, e pepare a piacere.

vongole alla pureta (1)

Servire l’antipasto di vongole in cocotte monoporzione, o in un semplice vassoio da portata, filtrando all’occorrenza il fondo di cottura per eliminare eventuali tracce di sabbia.

Completare con del prezzemolo fresco tritato.

Buone vongole alla pureta, un piatto che sa d’estate! Provatele sul pane appena bruscato, con un filo d’olio extra vergine di Cartoceto 😉

*gelso*

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *