Crea sito

Grissini classici

grissini (4)

Cari lettori,

oggi ho preparato una montagna di grissini secondo la ricetta delle sorelle Simili presentata su Giallozafferano. Provata e collaudata, è una delle ricette che preferisco. I grissini sono semplici da preparare, la lievitazione non è lunga e sentirete davvero la differenza! Con questa ricetta si preparano circa 30-40 grissini, a seconda della dimensione e della lunghezza che vorrete dare loro. I grissini stirati torinesi si preparano secondo il procedimento tradizionale allungando le strisce di impasto fra le mani; se si vuole, si possono torcere leggermente per ottenere una forma più cilindrica. Fragranti e profumati, si possono personalizzare con semi di sesamo, papavero, erbe, spezie, o quello che vi suggerisce la fantasia. Conservateli per qualche giorno in un sacchetto del pane.

 

INGREDIENTI PER CIRCA 30-40 GRISSINI

500 g di farina 00 Molino Mettone

280 ml di acqua

5-7 g di lievito di birra disidratato (o 15 di lievito di birra fresco)

1 cucchiaio di zucchero o miele o malto

8 g di sale

50 g di olio extra vergine di oliva Cufrol Terre Francescane

Farina di semola q.b.

 

PROCEDIMENTO

Sciogliere il sale nell’acqua tiepida e aggiungere ad essa anche l’olio. Disporre la farina in una ciotola o nella planetaria insieme allo zucchero e al lievito di birra disidratato. Se usate il lievito di birra fresco, la dose consigliata è di 15 grammi. Scioglietelo in poca acqua presa dal totale. Aggiungere poco a poco l’acqua con sale e olio e lavorare l’impasto per almeno 10-15 minuti, a mano o con planetaria munita di gancio a uncino. Far lievitare l’impasto fino al raddoppio ungendolo leggermente con olio e spolverizzandolo con della semola, quindi coprendolo con della pellicola trasparente (80-90 minuti circa).

grissini (1)

Stendere l’impasto lievitato con un mattarello e tagliare tante strisce possibilmente di uguali dimensioni. Arrotolare o tirare ogni striscia a formare un grissino, oppure dividerla a metà per formare due grissini partendo da ogni striscia di pasta. Consiglio di non impastare nuovamente la pasta avanzata, ma al massimo di ottenere dei grissini più corti. Spennellare i grissini con pochissimo olio, salare la superficie, se si vuole, e cuocere in forno a 190 gradi per circa 15-18 minuti a seconda dei forni e della dimensione dei grissini.

grissini (2) grissini (3)

Consiglio: è possibile arricchire l’impasto dei grissini con olive tritate, frutta secca, semi, oppure anche con gocce di cioccolato; per un contrasto ancora più appetitoso, potete cospargere la superficie dei grissini al cioccolato con dei granelli di sale o sale in fiocchi.

Prepareremo questa ed altre ricette al corso Le mani in pasta 1 che si svolgerà il 28 e 29 gennaio presso il negozio Fontana Liste Nozze di Cuneo! I corsi sono al completo, ma vi aspetto per le prossime date! Ecco il programma 😉

flyer gelso (4) copertina JPEG

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

grissini (5)

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *