Risotto alla zucca

Siamo quasi in autunno, e uno tra i  simboli di questa romantica stagione – soprattutto del mese di Ottobre –  è la Zucca.

Dolce e dalle tante proprietà benefiche, questa pianta appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, si presta alle più svariate ricette: dalle torte alle frittelle, come ripieno per la pasta e unita all’impasto del pane, o per secondi piatti sfiziosi.

Oggi però vi propongo una tra le ricette più semplici della stagione autunnale, che adoro in particolare: il risotto alla zucca, cremoso e delicato conquisterà tutti, bimbi compresi!

Risotto alla zucca
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 380 g
  • Zucca mezza
  • Cipolle 1
  • Brodo vegetale 1,200 l
  • Burro 40 g
  • Parmigiano grattugiato 50 g
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  1. Consiglio: per preparare il risotto acquista la “zucca bottiglia”, molto più facile da tagliare e pulire, e di dimensioni piccole.

  2. Risotto alla zucca

    Sistemati su un tagliere e pulisci la zucca: tagliala a metà, elimina gli eventuali semi e con un coltello ben affilato taglia via la buccia, quindi affettatela a dadini. In una pentola scalda il brodo vegetale che avrai già preparato (si fa bollire l’acqua con una cipolla, una carota e una costa di sedano) e lascia la fiamma al minimo, in modo da mantenerlo caldo, altrimenti se lo utilizzi freddo abbassi la temperatura del risotto che cuoce. 

  3. In un tegame fai appassire dolcemente la cipolla affettata finemente, quindi unisci i dadini di zucca e mescola per far insaporire bene tutto, aggiungi un mestolo di brodo e lascia cuocere a fiamma dolce per qualche minuto con il coperchio, fino a quando la zucca sarà abbastanza morbida da schiacciarla facilmente con una forchetta.

  4. Aggiungi il riso, mescola e lascialo tostare qualche minuto, quindi unisci uno o due mestoli di brodo vegetale e continua la cottura del risotto alla zucca, mescolando spesso. Non aggiungere un altro mestolo di brodo fino a quando il precedente non sarà un po’  ritirato, e nel frattempo mescola sempre, tenendo la fiamma medio bassa. 

  5. Quando la cottura sarà quasi ultimata, spolvera con una leggera grattata di noce moscata, unisci il burro e incorpora il parmigiano grattugiato, amalgama con cura, quindi spegni e impiatta il tuo risotto alla zucca ben caldo. Buon appetito! 

Precedente Torta di mele e cannella Successivo Ciambelloni per merenda e colazione

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.