Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare per dolci

Spesso, mi capita di leggere che tante persone si trovano in difficoltà nell’utilizzare la colla di pesce, meglio conosciuta come gelatina alimentare. Oggi vi spiego come usarla, e scoprirete com’è facile!

Cos’è e a cosa serve? 

La colla di pesce, è una gelatina alimentare di origine animale del tutto insapore, che si usa in cucina. Reperibile in qualunque supermercato, serve per addensare la farcitura di dolci tipo: cheesecake, torte fredde allo yogurt, budini, semifreddi e gelèe; si può trovare sia in fogli che in polvere, e il suo utilizzo è davvero semplicissimo.

 

Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare
Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare

 

Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare 

I fogli di gelatina sono essiccati, quindi per reidratarli, occorre metterli in acqua, questa è il procedimento:

 

  • Taglia i fogli con le forbici (oppure spezzali a mano) e immergili in una scodella con dell’acqua fredda. La quantità dei fogli, sarà quella indicata nella ricetta del dolce che dovrai fare, e l’acqua dovrà coprire del tutto i fogli spezzati.

 

  • Lascia la gelatina in ammollo per almeno dieci minuti, nella foto sotto, come puoi vedere, inizia ad ammorbidire già dopo pochi minuti, ma la giusta consistenza è raggiunta quando la gelatina è del tutto molliccia.

 

Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare
Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare

 

  • Quando la gelatina è pronta, spesso si legge di strizzarla per bene dall’acqua, ma francamente non serve, e ti spiego perché: una volta strizzata, devi farla sciogliere in un padellino piccolo con un liquido, di solito si usa il latte per i dolci o il brodo per i salati, circa due cucchiai. Ma va benissimo anche l’acqua, io la uso sempre e i mie dolci freddi senza cottura – come puoi vedere anche dalle foto nel mio blog – vengono perfetti. Quindi, fai in questo modo: 

 

  • Prendi la gelatina senza strizzarla, e adagiala all’interno di un padellino, unisci anche un cucchiaio dell’acqua dove era in ammollo (anche due cucchiai, se hai usato tutta la confezione di fogli da 12 g) e accendi il fornello a fiamma bassa. 
  • Scalderà immediatamente, mescola con un cucchiaino per scioglierla benissimo, e vedrai che in pochi secondi otterrai un liquido totalmente trasparente.

 

Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare
Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare

 

  • Una volta sciolta del tutto, lascia freddare qualche secondo sempre mescolando, e uniscila alla farcitura indicata dalla ricetta. Mescola con cura delicatamente, e riponi il dolce in frigorifero per almeno 3 ore. Il risultato vedrai, sarà perfetto, e usare la colla di pesce non ti creerà più nessun problema!

 

Se utilizzi la colla di pesce in polvere, il procedimento è identico, una volta ammollata in acqua fredda, la scalderai con un pochino d’acqua per farla sciogliere completamente, sempre a fiamma bassa.

 

Cosa usare al posto della colla di pesce o gelatina alimentare, se sei vegetariano o vegano

Se hai un’alimentazione vegetariana o vegana, puoi sostituire la colla di pesce o gelatina alimentare, con il agar agar.

 

  • L’agar agar, è un prodotto ottenuto dalla lavorazione delle alghe rosseviene utilizzato come gelificante vegetale, e come per la colla di pesce, non altera in nessun modo il sapore delle pietanze.  Non ha nessun impatto calorico e inoltre è termo reversibile: cioè il composto gelificato può essere sciolto più volte e poi nuovamente rassodato.

 

  • E’ reperibile nei negozi bio o nei negozi etnici, ma anche nei supermercati ben forniti. Si può trovare in fiocchi o in barrette, ma più comunemente in polvere. A differenza della colla di pesce, l’agar si scioglie portando a bollore l’acqua in cui viene mescolatoUn cucchiaino di agar agar corrisponde a circa otto fogli di colla di pesce. 

Precedente Torta fredda allo yogurt Successivo Insalate fredde estive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.