Crea sito

Penne all’Arrabbiata

Le Penne all’Arrabbiata sono un grande classico della cucina romano laziale, il condimento nasce infatti nella frazione di Ponte Basso -comune di Castel Sant’Angelo in provincia di Rieti (Lazio)- per poi diffondersi non solo in tutta la regione, ma in tutta la penisola. L’Arrabbiata è un condimento ormai famoso e apprezzato ovunque, così come la carbonara, amatriciana , gricia e cacio e pepe, e io da buona romana non potevo non averla nel mio blog, dove inoltre nella barra del menù, trovi la categoria interamente dedicata alla cucina romana (clicca qui)
La peculiarità di questo famoso condimento è l’abbondante presenza del peperoncino, che fa diventare rossi in volto a causa della piccantezza. Da qui il nome arrabbiata, perchè quando ci si arrabbia… si diventa rossi!

Curiosità: le penne all’arrabbiata sono state rese note anche grazie a celebri film come Roma di Federico Fellini, La grande abbuffata di Marco Ferreri e 7 chili in 7 giorni di Luca Verdone con Carlo Verdone, la mitica Sora Lella e Renato Pozzetto.

Non perdere anche la raccolta dei MIGLIORI PIATTI TIPICI ROMANI

Penne all'Arrabbiata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Penne all’Arrabbiata

Le penne all’arrabbiata, oltre a essere notevolmente piccanti, non devono essere eccessivamente coperte di sugo, ma bensì, sporcate. Sono quindi consigliati i pomodori pelati piuttosto che la passata di pomodoro.
  • 320 gpenne rigate
  • 400 gpomodori pelati
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale fino
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 ciuffiprezzemolo fresco
  • 3peperoncino secco diavolicchio
  • 2 pizzichisale grosso (per l’acqua della pasta)

Utensili

  • una padella capiente
  • casseruola per la bollire la pasta

Come preparare le Penne all’Arrabbiata

  1. Trita il prezzemolo finemente con il coltello o con la mezzaluna, e tienilo da parte.

  2. In una padella capiente versa l’olio extra vergine di oliva e fai dorare uno spicchio d’aglio con 3 peperoncini secchi diavolicchio (puoi metterne anche di più, dipende da quanto tolleri il piccante…3 sono il minimo!)

  3. Ora aggiungi i pomodori pelato, metti un dito d’acqua nella lattina per sciacquare i residui di pomodoro e versa nella padella (non si spreca nulla!)

  4. Lascia cuocere con il coperchio per 5 minuti, in modo da far ammorbidire i pelati, dopodiché schiacciali con una forchetta, aggiusta di sale e copri nuovamente, terminando la cottura a fiamma medio bassa per 15 minuti, quindi spegni e lascia riposare.

  5. Nel frattempo metti l’acqua a bollire per la pasta all’interno di una casseruola con 2 pizzichi di sale grosso. Copri la pentola con un coperchio in modo da accellerare l’ebollizione, dopodiché tuffa le penne, cuocile e scolale al dente.

  6. Versa le penne dentro la padella del condimento, e amalgama tutto a fiamma vivace. Spegni, spargi di prezzemolo (che va messo rigorosamente alla fine) e impiatta le tue Penne all’Arrabbiata ben calde!

  7. Penne all'Arrabbiata

Consigli

La quantità di peperoncino varia a seconda del tuo gusto, ma per una seria Arrabbiata devi mettere almeno tre diavolicchio!

Utilizza il formato di pasta che preferisci, anche se il classico per questo piatto sono le penne rigate.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.