Seafood Summit Palacongressi di Rimini : il mio lunch break con il Salmone Alaska

Quando ho accettato il lavoro presso il Palacongressi di Rimini al Seafood Summit per il Salmone selvaggio Alaska, avevo dei seri dubbi se avessi fatto bene oppure no… Lunch Break per 200 / 300 persone?? Ma siamo matti? E poi l’ansia, l’agitazione, calcolare le quantità. E se non piace? E se sbaglio tutto? Panico.
Invece il risultato è stato ben oltre le aspettative: ho iniziato alle 8:40 serena e organizzata, dubbiosa ma piena di energia: entro le 13:00 dovevo far uscire circa 500 tartine di quattro gusti diversi, finger food e insalate miste di accompagnamento più le salse, tutto ovviamente con salmone affumicato e uova di ikura. 

 

Inizia il servizio…

Tante preparazioni base come ad esempio le salse, le avevo già fatte da casa in modo da assemblare velocemente la maggior parte del buffet, ma le poche ore a disposizione non giocavano comunque a mio favore. Ho avuto in aiuto per fortuna, la dolcissima Hostess Beatrice che ben presto si è rivelata una fantastica spalla e…tempo di uscire con i primi vassoi, abbiamo spopolato! Non credevo ai miei occhi, i vassoi tornavano vuoti a decine in pochissimi minuti, complimenti ricevuti da tutti, una folla di persone davanti al mio buffet piuttosto che in altri, insomma, gran soddisfazione, grande adrenalina e cosa più importante, cliente soddisfattissimo! 

Alle 15:30 ho fatto uscire l’ultimo bis, pulito tutto, ringraziato e salutato l’organizzazione che rinnovava con mia grande gioia, i complimenti per il lavoro svolto e sono andata in macchina. E ho pianto. Felice e fiera ho pianto di contentezza! 

Un ringraziamento speciale a mio marito Max, che è sempre accanto a me.

Presto aggiornerò l’articolo con le foto del fotografo ufficiale.

Seafood Summit Palacongressi di Rimini: il mio lunch break con il Salmone Alaska
Seafood Summit Palacongressi di Rimini: il mio lunch break con il Salmone Alaska

 

Lunch Break presentato:

  • Tartine bianche e tartine di segale con crema di formaggio fresco alla rucola, fette di salmone affumicato ed erba cipollina
  • Tartine al burro, uova di ikura, limone ed erba cipollina
  • Tartine al burro, uova di ikura e zenzero fresco
  • Tartine croccanti con avocado, fettine di salmone affumicato e zenzero fresco
  • Cucchiai finger food con salsa allo yogurt, erba cipollina, limone e uova di ikura, accompagnati da scaglie di tartine croccanti
  • Insalata di finocchi freschi al limone e uova di ikura
  • Taglieri di salmone affumicato in purezza

 

Seafood Summit Palacongressi di Rimini: il mio lunch break per il Salmone Alaska
Seafood Summit Palacongressi di Rimini: il mio lunch break per il Salmone Alaska

 

SeaFood Summit

In Italia attualmente manca una Fiera ittica specializzata e la formula del convegno associata alla pubblicazione di un report/numero speciale, promossa da Mark Up in collaborazione con Chiodi Consulting, intende porre le basi per valorizzare il comparto e dare finalmente un’identità specifica ad un settore che vale il 10% del PIL agroalimentare. Un’occasione per stimolare l’emancipazione e la maturazione di un mercato in forte sviluppo nell’indice di gradimento dei consumatori, che previlegiano sempre di più i consumi alimentari a base di pesce.

 

I Partner

 

 

Precedente Il nostro libro: le ricette dei blogger giallo zafferano! Successivo Pasta con crema di verza e guanciale croccante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.