Torta fredda allo yogurt

La torta fredda allo yogurt è un dessert ideale in estate, che non prevede cottura e soprattutto molto veloce e semplice da preparare, anche per chi non è espertissimo a fare i dolci.

Una croccante base al biscotto e una fresca farcitura, rendono questa torta perfetta da gustare in qualunque momento della giornata, dalla colazione al dessert! 

Torta fredda allo yogurt
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    riposo in frigorifero 3 ore
  • Porzioni:
    6 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • Biscotti secchi 250 g
  • Burro 100 g

Per la farcitura

  • Yogurt bianco naturale 500 g
  • Panna fresca liquida 250 ml
  • Gelatina in fogli 12 g
  • Acqua q.b.

Per la decorazione

  • Frutti di bosco q.b.
  • Foglioline di menta fresca

Preparazione

  1. Torta fredda allo yogurt
    • Frulla i biscotti fino a polverizzarli, quindi travasali in una scodella e unisci il burro fuso, mescola con una forchetta fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata.
    • Prendi un piatto da portata rotondo, adagia sopra un coppapasta grande da torta (oppure usa una tortiera con cerniera) e versa all’interno il composto, livellandolo con cura e schiacciandolo,  formando la base. Metti in firgorifero a riposare mentre procedi con la farcitura.
    • Riempi una scodella di acqua fredda, spezza i fogli di gelatina e mettili in ammollo per dieci minuti.
    • Monta la panna liquida ben ferma in una scodella capiente, quindi unisci anche lo yogurt mescolando con cura e delicatamente dal basso verso l’alto, con una spatola o leccapentola, in modo da incorporarlo perfettamente. Se ti piace un po’ più dolce, unisci anche lo zucchero a velo setacciato, 80 g, mescolando sempre benissimo, altrimenti, se desideri sentire solo il sapore naturale dello yogurt, non metterlo, io non l’ho messo.
    • Ora la gelatina si sarà ammollata, non strizzarla completamente come si legge spesso, perchè tanto serve una parte di liquido per farla sciogliere in un pentolino, e invece che unire due cucchiai di latte, tanto vale non strizzarla e unire magari, anche un cucchiaio dell’acqua dove era in ammollo.
    • Quindi, metti la gelatina ammollata senza strizzarla, in un pentolino piccolo, accendi il fornello e in pochi secondi, mescolando, si scioglie subito. Uniscila alla farcitura e mescola sempre delicatamente.
    • Ora rovescia la farcia all’interno dello stampo, sopra la base biscotto, e lascia riposare il tutto almeno 3 ore. Oppure, puoi preparare la torta di sera, e lasciarla tutta la notte in frigorifero.
    • Appena sarà pronta, rimuovi delicatamente il coppapasta oppure lo stampo, liberando la torta, e decorala con frutti di bosco e foglioline di menta, oppure scegli la decorazione che preferisci, che può essere dia di frutta che di riccioli di cioccolato, ad esempio, o frutta secca.

Note

Per rendere questa torta più leggera puoi sostituire il burro per la base biscotto, che serve per amalgamare e compattare, con un albume d’uovo montato a neve, incorporandolo al biscotto perfettamente.

Conserva la torta allo yogurt in frigorifero.

Precedente Zucchine ricette facili Successivo Come usare la colla di pesce o gelatina alimentare per dolci

2 commenti su “Torta fredda allo yogurt

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.