Ossobuco di tacchino al limone

ossobuco di tacchino al limone

Cari lettori, oggi voglio proporvi un piatto economico e gustoso a base di carne: l’ossobuco di tacchino al limone, che si cuoce comodamente e velocemente in padella!

La carne di tacchino è spesso sottovalutata, quasi fosse una carne di second’ordine, ma io la trovo molto gradevole: più gustosa del pollo, tenera se si sa cucinare bene e a buon mercato, il che non guasta mai!

Io sto utilizzando l’ossobuco, ma potete realizzare la ricetta anche coi bocconcini: saranno comunque ottimi e la preparazione sarà ancora più veloce.

Ecco la ricetta!

Se volete, potete vedere come go preparato l’ossobuco di tacchino al limone in diretta facebook!

ossobuco di tacchino al limone
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4 fette Ossobuco di tacchino
  • 100 g Semola di grano duro rimacinata
  • Erbe aromatiche (rosmarino, salvia, alloro…)
  • 3 Limoni
  • Qualche ciuffi Erba cipollina
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, vi consiglio di mettere la carne a marinare per almeno un paio d’ore prima della preparazione, così da ammorbidirla e smorzarne l’odore.

    Salate le fettine massaggiandole con le dita e poi sistematele in una ciotola con un filo d’olio, una spolverata di pepe nero e le erbe aromatiche.

    Rigiratele per bene, coprite tutto e riponete a riposare in frigorifero.

  2. Spremete i limoni e filtratene il succo.

  3. Prima della preparazione, incidete la pellicola esterna degli ossobuchi in due o tre parti così da non fare gonfiare la carne in cottura.

  4. Passate le fettine dalla farina e fatele rosolare esternamente a fiamma vivace su entrambi i lati per qualche minuto.

  5. Aggiungete il succo di limone, coprite, abbassate la fiamma e fate cuocere 10 minuti.

    Nel frattempo, tritate l’erba cipollina.

  6. Togliete il coperchio, fate addensare il sughetto e se necessario regolate di sale e di pepe.

    Completate con l’erba cipollina e servite.

    Buon appetito, il vostro ossobuco di tacchino al limone è pronto per essere gustato!

Note e consigli:

  • Potete anche utilizzare i bocconcini di tacchino, la cottura sarà più breve e risulteranno comunque tenerissimi;
  • Se volete, potete sostituire la semola rimacinata con un altro tipo di farina, anche senza glutine;
  • Se non vi piace l’erba cipollina, potete sostituirla con una manciata di prezzemolo fresco.

    Seguitemi anche sui social!

    Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

    Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

    Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

    Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.