Lasagne alle lenticchie

Lasagne alle lenticchie

Cari amici, oggi prepariamo insieme le lasagne alle lenticchie, un delizioso primo piatto al forno cremosissimo e tutto vegetariano!

Preparo il ragù di lenticchie ormai da diversi anni, è un modo diverso e sfizioso per gustare i legumi: spesso ci condisco gli spaghetti, ma mi piace ancora di più utilizzarlo per le lasagne, che secondo me non hanno nulla da invidiare alle classiche (e sempre apprezzate!) lasagne al ragù!

Besciamella, formaggio filante e ragù di lenticchie: un condimento semplice, genuino e pieno di gusto per delle lasagne irresistibili!
La regola è sempre la stessa: abbondate con il condimento! Le lasagne devono essere cremose e mai secche.

Eccovi la ricetta 🙂 .

Lasagne alle lenticchie
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il ragù di lenticchie:

  • 500 glenticchie cotte (che equivalgono a 200 g di lenticchie secche)
  • 1carota
  • 1/2cipolla
  • 2 costesedano
  • 1/2 bicchierevino
  • 700 mlpassata di pomodoro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • zucchero

Per la besciamella:

  • 700 mllatte
  • 70 gburro
  • 70 gfarina
  • sale
  • pepe nero
  • noce moscata

Per la finitura delle lasagne:

  • 250 glasagne (preferibilmente fresche ma vanno bene anche secche)
  • 150 gprovola (o scamorza, o mozzarella, o asiago)
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (o altro formaggio da grattugia)

Preparazione

  1. Per prima cosa, occupatevi della preparazione del ragù di lenticchie, che è quella che richiede più tempo.

  2. Preparate anche la besciamella, lasciandola abbastanza lenta, senza farla addensare troppo.

  3. Tagliate la provola a fettine sottili.

  4. Spalmate uno strato sottile di besciamella nella pirofila e poi sistemate il primo strato di lasagne.

  5. lasagne alle lenticchie passo passo

    Mischiate la besciamella restante con il ragù, così da ottenere una sorta di salsa rosa, e spalmatela sulla base.

    Se preferite, potete anche mantenere la salsa e la besciamella separate e spalmare entrambe in ogni strato, partendo sempre dalla besciamella.

  6. Aggiungete qualche fettina di formaggio, poi mettete il secondo strato di lasagne e ricominciate con la farcitura fino ad esaurimento degli ingredienti.

  7. lasagne alle lenticchie passo passo

    Ricoprite l’ultimo strato di lasagne con salsa abbondante e completate con una spolverata generosa di parmigiano.

  8. Cuocete le lasagne alle lenticchie in forno preriscaldato in modalità ventilata a 180° per 15-18 minuti (o in forno statico a 200° per 20 minuti), poi estraetele dal forno, lasciatele intiepidire 10 minuti e servitele tagliate a fette.

    Buon appetito!

Note e consigli:

– Il trucchetto per avere delle lasagne più stabili, che non si rompono quando le servite? Fate in modo di cambiare la posizione della pasta in ogni strato, così da non far coincidere le spaccature fra uno strato e l’altro!

– Per una variante vegana, potete preparare la besciamella all’acqua.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.