Finocchi alla curcuma al forno

Allora amici, come sono andate queste feste? Quanti chili avete preso?
Io almeno un paio…vado in giro rotolando! 😀
Il problema è che, dopo tutte queste abbuffate, mi si è dilatato lo stomaco ed ho sempre fame!
Ma insomma, se non altro in vista del capodanno, è il caso di fare i bravi, almeno per qualche giorno 🙂
Uno degli ortaggi che più viene in nostro aiuto quando abbiamo bisogno di disintossicarci, sono i finocchi: riducono il senso di fame e sono privi di grassi, oltre ad aiutare il nostro metabolismo.
Oggi ve li propongo in una ricettina davvero gustosa ma leggera, che ho assaggiato a casa di mia suocera ed ho apprezzato molto: i finocchi alla curcuma, cotti in forno.
Oltre a dare colore e profumo ai finocchi, la curcuma, ricca di proprietà antitumorali, rende il piatto ancora più sano e benefico.
E poi questo piatto è semplicissimo: si tagliano i finocchi, si condiscono e…subito in forno! Perfetto no? 😉

Finocchi alla curcuma al forno

Finocchi alla curcuma al forno

Ingredienti per 4 persone:

3 finocchi
2 cucchiai di curcuma in polvere
Olio Extra Vergine d’Oliva
Sale, pepe nero

Preparazione:

Eliminare le foglie più esterne e rovinate dei finocchi, lavare bene e tagliare in 4 spicchi.
Togliere la parte centrale (che è dura) da ogni spicchio con un taglio in diagonale.
Tagliare ogni spicchio a fettine abbastanza sottili.
Lavare nuovamente i finocchi e tamponare con carta assorbente.
Porre i finocchi in un’insalatiera e condire con la curcuma, mezzo cucchiaino di sale, una spolverata di pepe nero e olio extra vergine di oliva.
Mischiare bene e trasferire in una pirofila.
Cuocere i finocchi in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per circa 20 minuti mischiando di tanto in tanto.
Estrarre dal forno e lasciare intiepidire.
Al momento del consumo, condire con un filo d’olio a crudo e servire.
Buon appetito, i vostri finocchi alla curcuma al forno sono pronti!

Cerchi altre ricette con i finocchi? Clicca qui!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Mousse di carciofi - ricetta per crostini e tartine Successivo Finger food ed antipasti per il cenone di capodanno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.