Crea sito

Fagottini prosciutto e mozzarella

Fagottini prosciutto e mozzarella

I fagottini prosciutto e mozzarella sono dei deliziosi e soffici pezzi da rosticceria, ideali per un aperitivo fra amici o per un buffet. Avendo un condimento molto semplice, fatto solo di prosciutto e mozzarella con un tocco di passata di pomodoro, piacciono molto anche ai bambini.
Con lo stesso impasto dei fagottini prosciutto e mozzarella ho preparato anche i panini per hamburger ed i rollo’ di wurstel palermitani, quindi, se vi va di offrire un aperitivo variegato, impastate una buona dose d’impasto e poi conditela in maniera differente! Pronti? 😉

Fagottini prosciutto e mozzarella

Fagottini prosciutto e mozzarella

Ingredienti per 12 fagottini prosciutto e mozzarella:

400 gr di farina bianca
25 gr di strutto
70 ml di acqua tiepida
1/2 cucchiaino di lievito di birra in polvere
200 ml di latte
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di sale
2 uova
400 gr di prosciutto cotto (anche la spalla va bene)
300 gr di formaggio fresco
200 ml di passata di pomodoro
Olio d’oliva
Sale

Preparazione:

Preparare l’impasto come descritto qui, poi lasciare lievitare per circa 3 ore.
Preparare 1 leccarda con carta forno.
Dividere l’impasto in 12 parti e con ognuna formare un quadrato di lato circa 12 cm.
Al centro di ogni quadrato, porre un po’ di formaggio tagliato a cubetti, un po’ di prosciutto, un cucchiaino di passata di pomodoro, un filo d’olio ed un pizzico di sale.
Tirare su i 4 angoli del quadrato e unirli nella punta. Passare le mani sulle quattro aperture e fare aderire la pasta.
Sistemare i fagottini sulla leccarda.
Separare il primo tuorlo dall’albume e spalmarlo sui fagottini con un pennello da cucina.
Coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare mezzora.
Trascorso questo tempo, spennellare i fagottini con l’altro tuorlo e ricoprire con la pellicola. Lasciare lievitare altri 45 minuti.
Versare un cucchiaino di passata di pomodoro sopra ogni fagottino.
Infornare a 200° per 12 minuti: dovranno essere dorati sopra e sotto con una parte più chiara al centro.
Lasciare intiepidire e servire.

Fagottini prosciutto e mozzarella

20 Risposte a “Fagottini prosciutto e mozzarella”

  1. Salve, sembrano veramente buonissimi!
    Mi chiedevo, se invece del lievito di birra in polvere dovessi usare quello fresco quanto ne dovrei usare?
    grazie

  2. Se i fagottini non si dovessero spennellare con il tuorlo va bene lo stesso? Eventualmente il tempo di lievitazione dopo la farcitura rimane comunque di 45 minuti? Grazie e complimenti.
    Monica

    1. Ciao Monica e grazie!
      Certo, si possono fare anche senza tuorlo d’uovo, quello serve a farli diventare croccanti…in alternativa spennella con un po’ di latte!

    1. Ciao Stefano e benvenuto nel mio blog! Per farli venire soffici come quelli in foto, ti consiglio di usare il burro (stesse proporzioni dello strutto), con l’olio vengono più croccanti e si perde un po’ la particolarità dell’impasto! 🙂

    1. Ciao Debby! Se vuoi congelarli ti consiglio di cuocerli a metà cottura prima di farlo…All’occorrenza, lasciali scongelare e finiscili di cuocere!

  3. Ciao, ho provato a fare questi fagottini e posso dirti che l’impasto è buono, ma volevo chiederti è normale che mentre impastavo l’impasto era un pò duro come se ci voleva altra acqua….io ho messo come da ricetta 200 di latte temp. ambiente e 70 di acqua tiepida…..e poi ho avuto difficoltà nel fare la forma del fagottino, quando univo i lati si formavo una palla e non un fagottino….infine volevo chiederti ho messo 15 gr di sale e 15 di zucchero sarà corretto.?lo zucchero mi sembra esagerato….. spero mi darai altri suggerimenti xchè voglio riprovarci….l’impasto mi sembrava come quello dei calzoni..grazie aspetto tue notizie

    1. Ciao Fra!
      Hai messo lo strutto? Leggendo i problemi che hai avuto mi viene il dubbio tu lo abbia dimenticato!
      Se hai seguito alla lettera la ricetta, può anche essere che il tipo di farina che hai usato assorba più liquidi: per garantire la morbidezza eventualmente aggiungi un po’ di latte piuttosto che acqua!
      Per lo zucchero, a me piacciono così e li trovo bilanciati, poi certo dipende dai gusti!
      Credo che anche il problema della forma derivi dal fatto che l’impasto era troppo duro…prova comunque a stenderlo più sottile che aiuta!

        1. Neanch’io faccio fondere lo strutto…prova a aumentare leggermente le quantità di strutto e latte e impasta a lungo, mi raccomando, più impasti più la pasta acquisisce la giusta consistenza! 😉

          1. secondo te quanto latte e strutto devo aggiungere? Prima provo ad usare la quantità che hai scritto nella ricetta e se dovesse risultare un pò duro l’impasto ne aggiungo ancora….ma quanto ne dovrei aggiungere…

          2. Aggiungi un 5 gr di strutto, per il latte aggiungilo alla fine solo se l’impasto lo richiede, quindi regolati secondo necessità! 😉

    1. Puoi provare, quando sono stata in Germania mi ricordo che le farine erano molto dure da impastare, casomai aumenta di un po’ il latte e lo strutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.