Crea sito

Rollata con zucchine, scamorza e pancetta

Rollata con zucchine scamorza e pancetta con cipolle in agrodolce (2)

Cari lettori,

ecco un’idea per un arrosto originale e gustoso da portare a tavola in occasione della prossima Pasqua: la rollata con zucchine, scamorza affumicata e pancetta, un gustoso rollè di carne ripiena, da servire con un contorno di stagione. Io ho scelto delle squisite cipolline in agrodolce che si sposano perfettamente con secondi piatti di carne rossa.

Vediamo tutti i passaggi!

 

INGREDIENTI PER 8 persone

1 kg di foglia di bovino di razza piemontese Terraviva

100 gr circa di scamorza affumicata a fette

200 gr circa di pancetta affumicata tagliata sottilmente

2 zucchine medie

2 spicchi d’aglio

200 ml di vino bianco secco

Olio extra vergine di oliva q.b.

Brodo vegetale q.b.

Rosmarino fresco, 1 rametto

Sale

Pepe

 

Per il contorno:

300 gr di cipolline bianche

Una sfumata di aceto balsamico (circa 2-3 cucchiai)

2 cucchiai di zucchero

1 noce di burro

Olio extra vergine di oliva q.b.

Brodo vegetale q.b.

Sale

Pepe

rollata Danilo Paparelli

PROCEDIMENTO

Lavare e tagliare sottilmente le zucchine con la mandolina o il pelapatate, quindi sbollentarle per qualche secondo e lasciarle asciugare su un panno o carta da cucina.

DSC_2633

Affettare molto finemente la scamorza affumicata e tenere da parte.

Stendere la carne, sapientemente tagliata dal vostro macellaio di fiducia Terraviva, su un tagliere e batterla con un batticarne per ottenere uno strato dallo spessore omogeneo. Salare e pepare leggermente.

Quindi, creare un primo strato di ripieno con le fette di scamorza affumicata.

DSC_2634

Poi, procedere con uno strato di zucchine. Salare leggermente ed eventualmente aromatizzare con delle erbe a piacere, come della maggiorana o della salvia. Se si vuole, si può procedere con un secondo strato di scamorza a fette.

DSC_2637

Richiudere la fetta di carne arrotolandola su se stessa, mantenendo la chiusura verso il basso.

Avvolgere accuratamente l’arrosto con delle fettine di pancetta, quindi procedere alla legatura con lo spago. Fissare lo spago circondando il perimetro dell’arrosto e procedere ad una seconda legatura perpendicolare alla prima. Poi, creare un’asola con lo spago per ottenere la classica gabbia; continuare fino a che l’arrosto non sarà ben legato.

legatura arrosto

In un’arrostiera, scaldare dell’olio con due spicchi d’aglio in camicia e rosolare a fuoco vivo l’arrosto da tutti i lati, aggiungendo anche del rosmarino a piacere.

A questo punto, salare, pepare e sfumare con del vino bianco secco.

DSC_2646

Poi, continuare la cottura aggiungendo del brodo vegetale bollente. Cuocere per circa 60-70 minuti, coperto e a fuoco basso. Rigirare ogni tanto la carne e bagnarla con il suo fondo.

Al termine della cottura, estratte la carne dall’arrostiera  e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

Poi, rimuovere lo spago da cucina e affettarla da fredda, perché le fette non si rompano.

A parte, preparare le cipolline. Lavarle, asciugarle ed eventualmente mondarle, quindi sciogliere del burro con olio e lasciar rosolare le cipolline qualche minuto. Sfumare con l’aceto balsamico e cospargere di zucchero. Mescolare con un cucchiaio di legno e lasciar cuocere a fuoco molto basso aggiungendo un mestolo di brodo vegetale bollente, fino a cottura. Le cipolline dovranno rimanere morbide ma ben sode. Ci vorranno circa 25-30 minuti.

Servire la carne su un piatto da portata con le cipolline in agrodolce disposte al centro del piatto, oppure impattare individualmente, decorando il piatto con delle gocce di aceto balsamico tradizionale di Modena invecchiato 12 anni e qualche cipollina in agrodolce.

Buon appetito con la deliziosa carne Terraviva!

Disponibile in tutti i punti vendita Terraviva e shop online con spedizioni nazionali ed internazionali.

*gelso*

Rollata con zucchine scamorza e pancetta con cipolle in agrodolce (3)

Rollata con zucchine scamorza e pancetta con cipolle in agrodolce (1)

#tuchenomeglidai, IL CONTEST! Partecipa anche tu!

Dichetagliosei - Dis. Danilo Paparelli - Copertina

Questa ricetta fa parte del progetto #tudichetagliosei in collaborazione con l’azienda buschese Terraviva e il vignettista Danilo Paparelli, un progetto annuale che intende promuovere tutti i tagli di carne bovina attraverso l’ideazione di ricette online, vignette a tema, videoricette e pubblicazione finale. La carne di Razza Piemontese, è considerata oggi tra le più pregiate al mondo grazie alle ottime caratteristiche nutrizionali e dietetiche, essendo una carne magra, tenera e saporita. 
Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che la carne bovina di Razza Piemontese, dal sapore inconfondibile, è particolarmente povera di grasso: lo 0,5-1% contro il 3% delle altre razze bovine. Ha infatti una concentrazione di grassi saturi piuttosto ridotta (37%) ed elevate percentuali di insaturi (63%), dati che hanno influenzato favorevolmente poi gli indici aterogenico e trombogenico, ponendo questo prodotto sugli stessi livelli del pesce. Si contraddistingue inoltre per una scarsa presenza di tessuto connettivo tra le fibre muscolari, che la rende particolarmente tenera alla masticazione.

Se vi piacciono le mie ricette

potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

1 comment on Rollata con zucchine, scamorza e pancetta

  1. daniela gandolfi
    10 settembre 2020 at 1:10 am (6 mesi ago)

    appetitosa ricetta anche se io sono vegetariana ma questo piatto mi attira purhe’ l’arrosto venga cotto bello seco e asciutto. la cucinero’ a beve e grazie mille! l’unica cosa che non mi è chiara è l’avvolgimento con lo spago. daniela gandolfi. Speriamo di trovare dal macellaio la fettona di carne magra che andrà poi farcita con scamorza affumicata e zucchine.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *