Zuppa di mele e lenticchie speziata

Amici di Light and Tasty bentrovati! Per onorare l’ingrediente odierno – sua maestà la mela – oggi vi presento una ricetta un po’ particolare: una zuppa di mele e lenticchie speziata.

Ho scelto questa ricetta in una delle mie vecchie riviste di cucina, riviste che conservo come cimeli nella mia piccola libreria nell’angolo del mobile di cucina. Quando sono alla ricerca di spunti queste vecchie riviste mi sono ancora molto utili sebbene siano parecchio datate, e infatti anche oggi la ricerca ha dato ottimi frutti! Visto che nel numero Minestre & Zuppe di Arte in cucina – Ricette della salute (risalente al lontano 1998!) ho trovato la ricetta giusta per me!
E giusta anche per l’appuntamento settimanale con la ricetta ‘della salute’ per Light and Tasty! Una zuppa di mele e lenticchie che avevo segnato con una crocetta già tanti anni fa ma che non avevo ancora provato, e quindi… quale migliore occasione se non oggi? 😀

Mi è piaciuta tanto, seppur sia insolita per me, cioè per me che ho iniziato solo da pochi anni ad usare le mele in ricette non dolci, e quasi sempre limitandomi ai contorni. Infatti al momento ho al mio attivo un solo primo piatto con le mele, questo risotto radicchio e mela, e purtroppo neppure un secondo 😀 (ma ho in programma di rimediare quanto prima!).

Ma oggi è stato il giorno della zuppa, le temperature sono scese e una zuppa calda e ristoratrice mi ci voleva proprio! E questa zuppa di mele e lenticchie è una ricetta ottimale per onorare l’ingrediente di oggi, e per dare risalto allo spirito che anima il Team, perché è decisamente una ricetta light (e sana) e nel contempo è anche molto tasty 😀 L’ho mangiata proprio di gusto!, e peccato che non ne avessi cucinata di più, avrei fatto volentieri il bis!
L’insieme speziato e aromatico della cannella e dei chiodi di garofano si sposa benissimo con il dolciastro delle mele, e arricchisce di gusto la ruvida corposità delle lenticchie. Che bontà!
Vi ho convinti? Sìììììì ne sono certa!
Provatela! So che vi piacerà tanto quanto è piaciuta a me!

zuppa di mele e lenticchie speziata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 glenticchie secche
  • 2mele (non troppo mature)
  • 1carota
  • Metàcipolla (oppure intera, se piccola)
  • 1cannella in stecca (un pezzetto)
  • 2chiodi di garofano
  • 1 ramettorosmarino
  • 4 fogliesalvia
  • 3 cucchiaipangrattato
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • Mezzo cucchiainopaprika affumicata
  • 2 lbrodo vegetale

Preparazione

  1. Lavare le lenticchie per eliminare le eventuali impurità.

    Tenerle a bagno per circa un’ora per ammorbidirle così da abbreviare la cottura (passaggio facoltativo, secondo la varietà delle lenticchie).

    Cuocerle in acqua o brodo vegetale (io acqua a cui ho aggiunto un cucchiaino di granulare vegetale).

  2. In una padella a parte stufare in un cucchiaio d’olio la cipolla e la carota tagliate a dadini insieme a salvia e rosmarino.

    zuppa speziata di mele e lenticchie step1

    Aggiungere la paprika affumicata.

    La ricetta della rivista prevedeva la pancetta affumicata, che io ho deciso di non usare perché volevo ottenere una zuppa vegana.

    Ho sostituito perciò il gusto affumicato con una piccola quantità – giusto la metà di un cucchiaino da caffè – di paprika affumicata.

    paprika affumicata

    Quando la cipolla e la carota saranno appassite e rosolate, spegnere il fuoco e coprire con tre cucchiai di pangrattato (servirà a dare consistenza alla zuppa).

    zuppa speziata di mele e lenticchie step2

  3. Lavare le mele e privarle dei semi ma lasciandole con la buccia. Tagliarle a pezzetti.

    Varietà delle mele: io ho usato due mele uguali a quelle che vedete nella foto seguente, entrambe non troppo mature perché le ho ritenute più adatte ad una ricetta non dolce: si tratta di una golden e una mela rossa di cui non conosco la varietà (so però che è di provenienza contadino-conoscente-di-mio-padre 😀 ). La rivista indicava ‘mele dell’Alto Adige’.

    mele tagliate a pezzetti

    Quando le lenticchie sono a metà cottura, versare le mele nella pentola delle lenticchie.

    zuppa di mele metà cottura

    A questo punto aggiungere i chiodi di garofano e il pezzetto di cannella (che dovranno essere tolti a fine cottura, io non l’ho fatto ma consiglio di farlo, perché masticare per sbaglio un chiodo di garofano non è gradevole! 😀 ).

    A cottura ultimata, unire alla zuppa il soffritto di cipolla e carote + pangrattato.

    Mescolare bene e condire con il secondo cucchiaio di olio a crudo.

  4. Servire questa ottima zuppa speziata bella calda. Sono certa che il suo avvolgente gusto aromatico vi conquisterà! 🙂

    zuppa di mele e lenticchie

Info WW Propoints

  1. Per chi fosse interessato, ho calcolato i punti di questa ricetta per la WW propoints (che ho seguito nell’ultimo anno e grazie alla quale ho perso quasi 10 kg 🙂 ). La totalità dei punti della ricetta è 46, da dividere in quattro porzioni = 11,5 punti/porzione.

Consigli senza sale

Senza sale Per compensare il gusto dolce della mela oggi al posto del mio consueto granulare senza sale ho usato il granulare vegetale tradizionale (cioè con il sale). Uno strappo alla regola a cui, lo sapete, faccio ricorso raramente 🙂 e che consiste comunque in un apporto di sale minimo, trattandosi di un cucchiaino per le quattro porzioni di zuppa. Le spezie e le erbe aromatiche fanno il resto 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Raccolta di ricette con le mele Successivo Cottura di base orzo perlato, decorticato, integrale

14 commenti su “Zuppa di mele e lenticchie speziata

  1. Questa zuppa mi aveva già conquistata solo leggendo il titolo, pensa quando sono arrivata alla fine 😉
    Una proposta molto gustosa e ben equilibrata nei sapori!
    Bravissima!
    Un bacio

    • catiaincucina il said:

      Grazie Daniela! È stata una piacevole sorpresa anche per me questa accoppiata mele e lenticchie! tutto merito di Light and Tasty! 😀 😀
      Ciaooo!!!

  2. Elena il said:

    ma che ricetta insolita…davvero molto intrigante! Mi piacciono le spezie e sono sicura che questa zuppa sia speciale! E poi interessante il pan grattato per renderla densa, davvero una bella proposta! Un bacione!

    • catiaincucina il said:

      Era insolita anche per me, stavolta ho osato! 😀 A me è piaciuta tanto! Se la provi dimmi la tua opinione!! 🙂
      A lunedì prossimo Elena!

  3. carla emilia il said:

    Ciao Catia mi piace molto la tua zuppa perché come avrai visto dalle polpettine la mela nel salato mi gusta proprio! Un abbraccio

    • catiaincucina il said:

      Sìììì!! le tue polpettine me le sono già salvate! i secondi con le mele sono il prossimo passo che voglio fare! 😀
      Grazie Carla!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.