Crea sito

Zucchine alla scapece


Le zucchine alla scapece sono uno dei piatti che hanno fatto la storia della cucina campana. Il processo di marinatura a cui sono sottoposte le rendono perfette con un gusto inconfondibile. C’è chi fa bollire aceto e acqua e lo versa sulle zucchine o chi non lo fa bollire e lo versa direttamente sopra. Io non l’ho fatto bollire, l’ho versato sopra e le ho fatte marinare tutta la notte. Mi raccomando dovrete assolutamente farle scolare dalla loro acqua di vegetazione altrimenti saranno molli e dopodiché strizzate benissimo. Ci sono piccoli accorgimenti per far sì che questa ricetta esca bene, ma sono semplicissimi. Andiamo a farle insieme.

Zucchine alla scapece
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo24 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Zucchine medie
  • 1 spicchioAglio
  • 1 bicchierinoAceto
  • q.b.Olio di semi
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Menta fresca
  • q.b.Basilico
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Laviamo e affettiamo le zucchine a rondelle, ad uno spessore di circa 2/3cm; dopo averle affettate, poniamole in uno scolapasta con un canovaccio sotto cosparse di sale, così perderanno tutta la loro acqua di vegetazione. Lasciamole per circa 2 ore. Potete mettere sopra anche un peso per far uscire l’acqua più velocemente.

  2. Zucchine alla scapece

    Trascorso questo tempo, versiamo le zucchine su un canovaccio pulito e asciughiamole per bene, in modo da levare tutta l’acqua. Prendiamo una padella, versiamo l’olio di semi per frittura, portiamo l’olio a temperatura e iniziamo a friggere le zucchine. Mi raccomando mettetene poche alla volta perché con l’acqua che rilasceranno possono abbassare troppo la temperatura dell’olio e vi verranno molto molli. Appena saranno dorate togliamole dal fuoco, scolaliamo e appoggiamo su carta assorbente affinché si asciughino e perdano l’olio in eccesso. Continuiamo fino ad esaurimento delle zucchine.

  3. Zucchine alla scapece

    Ponete le zucchine in un recipiente, saliamo, ma non troppo, versiamo un goccio d’olio evo, lo spicchio di aglio tagliato ( potete metterne anche due) la menta, il prezzemolo e il bicchierino di aceto. Copriamo con la pellicola e poniamo in frigo per 12/24 ore. Potete aggiungere del peperoncino fresco per chi ama il piccante. Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Briciole di Farina

Ciao a tutti e benvenuti nella mia cucina virtuale! Questo blog nasce per cercare di trasmettere l’amore e la passione che ho per il cibo. Non perdo occasione per riunire amici e famiglia attorno ad una bella tavola imbandita. Vivo da sempre in Abruzzo in provincia di Teramo con la mia famiglia,ho una bimba di nome Sofia di 2 anni,quindi le mie ricette per la maggiore sono molto veloci☺️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.