Crea sito

Finocchi e arance gratinati al forno

I finocchi e arance gratinati al forno è un contorno molto semplice, pensato per queste feste. A dire il vero è un piatto che preparo spesso, è leggero ma saporito allo stesso tempo. Dopo le grandi abbuffate delle feste lo vedo davvero bene per alleggerire un po’ il pranzo. Se volete aggiungete delle olive taggiasche, poche perché sono molto saporite. Andiamo a vedere come prepararli.

Finocchi e arance gratinati con pangrattato parmigiano pomodorini secchi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4/5 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Finocchi grandi
  • 1Arancia grande
  • 100 gParmigiano Reggiano DOP
  • 4 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • 1 ramettoTimo
  • 2 cucchiaiPomodorini secchi sottolio

Preparazione

  1. Finocchi e arance gratinati al forno

    Prendiamo i finocchi, tagliamo la parte dei germogli. Ora tagliamoli verticalmente a fette non troppo spesse, laviamoli. Mettiamo una pentola con acqua salata sul gas e portiamola a bollore. Tuffiamo i nostri finocchi e lasciamoli cuocere per circa 10 minuti, non di più devono essere morbidi.

  2. Finocchi e arance gratinati con pangrattato parmigiano pomodorini secchi

    Sbucciamo l’arancia e tagliamola a fette abbastanza fine. In una ciotola mescoliamo il pangrattato con il parmigiano e le foglioline di timo e i due cucchiai di pomodorini secchi tritati. Nel frattempo scoliamo i finocchi. Prendiamo una teglia rettangolare, bassa e rivestiamola di carta forno. Iniziamo a fare il primo strato, poniamo i finocchi, saliamoli, cospargiamo con il trito di pangrattato, un po’ d’olio e sopra mettiamo le fette di arancia. Cospargiamo anche quest’ultime con il parmigiano, olio e finiamo con un ultimo strato di finocchi e arance.

  3. Finocchi e arance gratinati con pangrattato parmigiano pomodorini secchi

    Cuociamo in forno caldo a 180° per circa 20 minuti, il tempo che si rosoleranno. Tiriamo fuori dal forno, lasciamo intiepidire alcuni minuti e serviamo. Buon appetito.

Pubblicato da Briciole di Farina

Ciao a tutti e benvenuti nella mia cucina virtuale! Questo blog nasce per cercare di trasmettere l’amore e la passione che ho per il cibo. Non perdo occasione per riunire amici e famiglia attorno ad una bella tavola imbandita. Vivo da sempre in Abruzzo in provincia di Teramo con la mia famiglia,ho una bimba di nome Sofia di 2 anni,quindi le mie ricette per la maggiore sono molto veloci☺️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.