Crea sito

Pane bianco con pasta madre

Pane bianco con lievito madre (2)

Cari lettori,

ieri ho rinfrescato la mia pasta madre e ho preparato questo pane davvero ottimo: il pane bianco con lievito madre. A differenza di altre ricette provate, l’impasto può avvenire anche totalmente a mano, con una serie di pieghe intervallate da momenti di riposo. La lievitazione è decisamente più lunga di quella del pane preparato con lievito di birra, ma il vostro pane ne acquisterà in morbidezza, freschezza, digeribilità e gusto. 

Pane bianco con lievito madre (1)

INGREDIENTI PER UNA PAGNOTTA PICCOLA

250 g di farina per pane (0)

4 g di sale fino

150 ml di acqua tiepida

75 g di pasta madre rinfrescata

 

Pane bianco con lievito madre (5)

PROCEDIMENTO

Dopo aver rinfrescato il lievito, attendere 3-4 ore prima di utilizzarlo.

Pesarne 75 g e scioglierlo nell’acqua tiepida.

Quindi unire la farina e il sale e impastare con le mani per qualche minuto, direttamente in ciotola. Potete usare dapprima un cucchiaio, poi un tarocco per staccare l’impasto dalla ciotola. Lasciar riposare l’impasto in ciotola per 10 minuti. 

Poi procedere con 8 pieghe prendendo un lembo di impasto dall’esterno e portandolo verso il centro, e contemporaneamente ruotando l’impasto. Fare così per 8 volte, ruotando l’impasto. Formare una palla e lasciare riposare l’impasto coperto per altri 10 minuti. 

Pane bianco con lievito madre (7)

Ripetere due volte le 8 pieghe, intervallandole da 10 minuti di riposo. Questa operazione conferirà maggior forza al vostro impasto che inizierà a fare resistenza, e consentirà inoltre di ottenere un pane più alveolato con una mollica più leggera.

Sistemare l’impasto in una ciotola e lasciar lievitare un’ora in luogo caldo.

Poi, disporre l’impasto in un cestino per il pane foderato con un canovaccio pulito e infarinato. Se non disponete di cestino per il pane, potete usare uno scolapasta.

Spolverizzare l’impasto con della farina, coprirlo e lasciarlo lievitare circa 6 ore, o comunque fino al raddoppio.

Scaldare il forno a 240 gradi con un pentolino di acqua per creare del vapore all’interno.

Trasferire l’impasto su una teglia con carta forno e decorarlo con un motivo “a sole” tagliuzzandolo con le forbici.

Pane bianco con lievito madre (8) Pane bianco con lievito madre (6)

Infornare e abbassare la temperatura a 220 gradi forno statico. Cuocere per circa 30 minuti. Bussare alla base del pane per verificare l’avvenuta cottura: se suona vuoto è pronto, altrimenti, continuare la cottura.

Per la buona riuscita di questo pane è importante utilizzare una buona farina per pane e rispettare le pieghe e i tempi di lievitazione. Le condizioni climatiche all’interno dei nostri appartamenti o la forza del nostro lievito possono variare; pertanto, è possibile che in alcuni casi si debba prolungare la lievitazione.

Leggi anche Come preparare un buon lievitato

*gelso*

Pane bianco con lievito madre (3) Pane bianco con lievito madre (4)

Seguitemi anche sulla pagina Facebook e sui social, ci conto!

Ricetta tratta dal libro “Come si fa il pane” di E. Hadjiandreou, Guido Tommasi Editore, 2011

Print Friendly
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*