Crea sito

Girelle di pan brioche con crema di cacao e nocciole, con lievito madre

girelle di pan brioches con crema nocciole vert

Cari lettori,

per una fragrante e profumata colazione, vi consiglio di provare queste semplici girelle di pan brioche con crema di cacao e nocciole, delle morbide brioches preparate con ingredienti biologici, senza grassi estranei, poco burro e, soprattutto, a lievitazione naturale con lievito madre. Anche in questo caso, la lievitazione non richiede un tempo eccessivo, nonostante sia utilizzato soltanto del lievito naturale. Se siete curiosi di provarlo, trovate tutta la spiegazione per far nascere il lievito madre qui.

Questa che vi propongo, è una ricetta tratta dal foodblog Il mio saper fare, preparata, in questo caso, con il lievito madre. Un sincero grazie a Marisa per i suoi preziosi consigli.

 

INGREDIENTI PER 10 GIRELLE

500 gr di farina manitoba

150 gr di lievito madre rinfrescato da 3-4 ore (oppure 25 gr di lievito di birra)

3 cucchiai colmi di zucchero semolato

2 uova

60 gr di burro

180 ml di latte tiepido

Scorza di limone grattugiata per aromatizzare, oppure estratto di vaniglia

Per la farcitura:

Crema di cacao e nocciole biologica Cascina Rosa – Fraz. Bottonasco Caraglio (Cn)

Granella di zucchero

 

PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente, mischiare la farina con lo zucchero e la scorza di limone grattugiata (oppure mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia).

Aggiungere il lievito madre e cominciare ad amalgamare. Poi, versarvi il latte leggermente intiepidito, il burro fuso a bagnomaria o al microonde (non caldo) e le uova leggermente sbattute.

Lavorare l’impasto con un cucchiaio, poi trasferirlo su una spianatoia e impastare energicamente per almeno 10 minuti (se avete la planetaria, potete farlo con quella).

Mettere a lievitare in una ciotola in vetro, coperta da pellicola trasparente leggermente bucherellata con uno stecchino, per circa 6-8 ore. Se preparate l’impasto di sera, può rimanere in lievitazione tutta la notte.

 

La lavorazione delle girelle passo passo

Collagegirelle

Riprendere l’impasto su una spianatoia infarinata e stendere la pasta con un mattarello fino ad ottenere un rettangolo (1).

Farcire metà rettangolo con la crema di cacao e nocciole bio di Cascina Rosa (Caraglio, Cuneo), una deliziosa crema biologica preparata con miele d’acacia piemontese, nocciole tonda gentile trilobata al 36%, cacao del commercio equo e solidale e, come scrivono i produttori, “nient’altro”. L’azienda agricola biologica di Caraglio prepara questa crema, ora, anche con del malto di riso al posto del miele (2).

Richiudere il rettangolo di pasta su se stesso e ricavare delle strisce di pasta lunghe e larghe circa 2 centimetri. Con un rettangolo di pasta, io ne ho ricavate 10, per preparare 10 girelle (3).

Ora, arrotolare a spirale ogni striscia (4), e richiuderle a girella.

Disporre le girelle così preparate su una leccarda con carta forno e spolverizzare con zucchero in granella.

girelle prima di cuocere

Lasciare riprendere l’impasto altre due ore circa, perché lieviti di nuovo.

Infornare dapprima a 200 gradi per 5 minuti, poi a 180 gradi per altri 15-20 minuti a seconda dei forni.

Sfornare quando ben dorate.

Buona colazione, buon lievito madre e buona lievitazione naturale a tutti!

*gelso*

girelle di pan brioches con crema nocciole oriz

Potrebbero interessarti:

http://blog.giallozafferano.it/gelsolight/lievito-madre-istruzioni-luso/

http://blog.giallozafferano.it/gelsolight/saccottini-alle-more-lievito-madre/

http://blog.giallozafferano.it/gelsolight/focaccia-bianca-lievito-madre/

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

logo cascina rosa

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Girelle di pan brioche con crema di cacao e nocciole, con lievito madre

  1. marisa
    10 settembre 2013 at 8:02 pm (5 anni ago)

    Perfette!! Sei troppo precisa <3

    Rispondi
    • Gelso
      11 settembre 2013 at 9:29 am (5 anni ago)

      ti ringrazio molto Marisa, perfette grazie ai tuoi suggerimenti! 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *