Crea sito

Filetti di merluzzo in crosta di pistacchi

merluzzo in crosta di pistacchi (2)

Cari lettori,

in occasione del World Pistacchio day che si festeggia proprio oggi, vi suggerisco una ricetta semplice ma di grande gusto e effetto: i Filetti di merluzzo in crosta di pistacchi. Mia suocera è di origini siciliane e quando si reca in Sicilia mi porta sempre degli ottimi pistacchi non salati adatti per preparazioni sia dolci che salate. Ne ho ancora un barattolo pieno e presto ci preparerò altre ricette sfiziose.

L’abbinamento pesce-pistacchio è un classico, io spesso preparo dei filetti di pesce (spigola, merluzzo, o anche salmone o tonno rosso) in crosta, che sia di patate, di olive, di cornflakes o, appunto, di pistacchi. Un’ottima ricetta simile a questa, prevede che il pesce venga arrotolato da fettine sottili di zucchina e poi cosparso con la granella di pistacchio prima di infornare.

Anche se si tratta di un seme oleoso piuttosto calorico, il pistacchio ha molte proprietà benefiche ed è ricco di grassi insaturi non dannosi per la salute. Inoltre contiene proteine, vitamine, antiossidanti, polifenoli e sali minerali, è molto nutriente e contribuisce al senso di sazietà, facendoci evitare ulteriori abbuffate dopo la sua assunzione.

La cottura è breve, è decisamente più lunga la preparazione dei pistacchi che devono essere, come detto prima, non salati in superficie e accuratamente spellati. Per questo, consiglio di sbollentarli per qualche minuto prima di spellarli, così sarà estremamente semplice pulirli. Poi, occorre far asciugare i pistacchi su un canovaccio e ridurli a granella utilizzando un mixer.

Semplice e delizioso, questo piatto conquisterà anche i vostri invitati, ne sono sicura!

Si può arricchire la panatura con del pangrattato, del prezzemolo, dell’aglio oppure anche solo con dello zest di limone. Io li preferisco al naturale, con poco olio e sale e cotti al forno pochi minuti.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 tazza di pistacchi non salati

4 filetti di merluzzo

Olio extra vergine di oliva

Sale

Pepe

Prezzemolo tritato q.b.

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, spellare i pistacchi immergendoli in acqua bollente qualche minuto, poi scolandoli e sistemandoli su un canovaccio pulito. Vedrete che a questo punto la pellicina verrà via molto facilmente. Consiglio però di sbucciarli uno ad uno per ottenere un risultato perfetto. La pellicina conferisce un senso fastidioso al palato, nonché un gusto amarognolo e un colore scuro.

Terminata la pulizia dei pistacchi, trasferirli in un mixer e tritarli grossolanamente, ottenendo una granella di pistacchi di color verde intenso.

Pulire i filetti di pesce ed eliminare eventuali pelle e lische. Quindi adagiarli su una teglia con carta forno, salarli e oliarli leggermente.

Distribuire la granella di pistacchi sul pesce, compattando bene con le dita, spolverizzare con del prezzemolo tritato o anche della scorza di limone, salare di nuovo e infornare per pochi minuti a 180 gradi.

Il pesce dovrà cuocere ma rimanere succoso e bianco, la crosta deve colorire leggermente senza bruciare.

Servire con un filo d’olio, accompagnando il piatto con un contorno di stagione e qualche pomodorino datterino che conferisce freschezza al piatto.

Un consiglio appetitoso: per una fresca nota speziata e piccante potete grattugiare sui filetti già cotti dello zenzero fresco, lo adoro!

Buon appetito!

*gelso*

merluzzo in crosta di pistacchi (1)

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *