Crea sito

Decorare la tavola con carta di riso e carta colorata

Collagecarta

Cari lettori,

proseguono le mie proposte per allestire con originalità le vostre tavole. Dai tovaglioli origami in carta, si è passati alle eleganti piegature in stoffa, e ora vi presento alcune semplicissime decorazioni da preparare con poco materiale, che spesso può essere di riciclo, e con poca spesa. Ecco come decorare la tavola con carta di riso e carta colorata!

Le mie propose spaziano dal porta menù, al menù stesso, scritto a mano su fogli leggeri di carta di riso e racchiuso da fogli di carta di riso a pergamena – più spessi e consistenti, meravigliosi alla vista e al tatto –  ai segnaposti fatti a mano, ai porta candela-lanternine, centrotavola, portatovaglioli.

Naturalmente, non occorre spendere delle cifre astronomiche per poterli realizzare, e saranno ancora più belli perché personalizzati da voi, con i nomi dei vostri invitati, con la vostra calligrafia, con i colori che più vi piacciono, armonizzati al resto della tavola, del tovagliato e delle porcellane adoperate.

Ecco alcune idee!

1. MENU’ IN CARTA DI RISO CON TASCA PORTA MENU’

menù carta di riso

Come si realizza: ritagliare un quadrato di carta di riso, anche irregolare, e una tasca a mezzaluna. Applicare la tasca sul quadrato di carta con della colla vinilica e attendere che asciughi bene. Ritagliare, a parte, un menù scritto su carta più leggera, piegarlo e inserirlo nella tasca. Personalizzare con nomi, scritte, fiori di carta, fiori secchi, nastri, secondo la vostra fantasia e il vostro gusto personale.

2. PORTA CANDELA – LANTERNA DA TAVOLO

porta candela

Come si realizza: procurarsi dei vasi in vetro, magari di scarto, di marmellate, conserve, yogurt, eccetera. Lavarli e asciugarli bene. Prendere della carta di riso sottile e strapparne tanti pezzetti irregolari con le mani. Per un effetto migliore, è importante non ritagliare la carta con le forbici, ma strapparla con le dita. Diluire della colla vinilica con un po’ d’acqua ed incollare, con l’aiuto di un pennellino, i pezzetti di carta di riso sul barattolo, uno ad uno, fino a coprire interamente il vaso. Lasciare asciugare per circa 24 ore. Inserire una candela all’interno del barattolo (già accesa) e decorare con nastri a piacere. Presentare su un tovagliolo piegato a fiore di loto ribaltato.

decorare la tavola cn carta di riso (1)

3. SEGNAPOSTO VASETTO CON CARTA DI RISO

segnaposto barattolo

Come si realizza: strappare della carta di riso di vari colori, applicarla con colla vinilica diluita e pennellino su un piccolo vasetto di vetro di recupero (yogurt, omogeneizzati). Lasciare asciugare 24 ore, poi riempire di sale grosso e usare come segnaposto contenitore di stecchi con il nome dell’invitato.

4. PORTATOVAGLIOLO CILINDRICO IN CARTA DI RISO

portatovagliolo carta riso

Come si realizza: ritagliare una striscia di carta di riso spessa, incollare i bordi e attendere che la colla di asciughi. Fermare gli estremi con due punti di spillatrice. Inserire il tovagliolo piegato a cilindro e decorare con nastri a vostro piacimento.

5. SEGNAPOSTO CUPCAKE IN PLASTILINA E CARTA DI RISO

segnaposto cupcake carta riso

Come di realizza: Modellare, in un pirottino da pasticceria, una sorta di cupcake usando plastilina di diversi colori. Ritagliare un rettangolo di carta di riso, e applicarvi sopra della carta paglia colorata, che si presta maggiormente ad essere scritta (nome degli invitati, frase eccetera). Utilizzare l’apposito ferretto portaprezzi (il costo è minimo) per sostenere il cartellino del segnaposto. Questa è un’ottima idea per tavole divertenti, the con le amiche, feste per bambini. Se volete, potete realizzarne anche di profumati e edibili, usando la pasta di zucchero, o direttamente preparando dei muffin veri!

6. CENTROTAVOLA CON CARTA DI RISO E LEGUMI

centrotavolalegumi

Come si realizza: strappare dal foglio di carta di riso bianco o colorato tante strisce lunghe e strette, e applicarle sul vaso di vetro con colla vinilica diluita. Lasciar asciugare per 24 ore e poi decorare con legumi di diverso colore, formando un motivo circoncentrico. Molto belle e poco costose, sono anche le decorazioni con il sale grosso di vari colori. Decorare infine con dei nastri di raso o tulle. Questa decorazione è indicata anche su vasi non di riciclo, perché è reversibile: basterà immergere il vaso in acqua calda e detersivo per piatti e tornerà come nuovo! Così potrete decorarlo ancora in maniera ogni volta diversa!

7. SEGNAPOSTO STELO  CON SUGHERO E CARTA DI RISO

segnaposto 1

Come di realizza: tagliare dai tappi di sughero ricavando dei cerchi non troppo spessi. Applicarli su uno stecchino da cucina (spiedino) e ricoprire il sughero con della carta di riso strappata e colla vinilica diluita. Lasciare asciugare e applicare il nome dell’invitato, l’iniziale, il numero del tavolo, eccetera, decorando con un nastro.

8. PORTA MENU’ CON SOTTOTORTAporta menù sottotorta

Come si realizza: prendere un sottotorta circolare, con motivo a pizzo, e piegarlo in quattro parti. Fermare la busta ottenuta con un fiore di carta ritagliato con l’apposita foratrice e dello scotch biadesivo. Nella busta, inserire il menù che avete scelto per i vostri ospiti, del colore che più vi piace, scritto a mano o al pc.

foratrice

In commercio trovate svariate foratrici con diverse forme e misure, dal fiore, alla farfalla, al cuore, al tulipano, eccetera. Potete decorare i vostri menù ritagliando dal foglio di carta le varie formine, lasciando il ricamo, e applicando infine i fiori ritagliati con della colla.

Buon divertimento! 🙂

*gelso*

Potrebbero interessarti:

http://blog.giallozafferano.it/gelsolight/piegare-i-tovaglioli-di-stoffa-e-carta-video-tutorial/

http://blog.giallozafferano.it/gelsolight/tovaglioli-origami-per-le-vostre-cene-destate-con-video-tutorial/

http://blog.giallozafferano.it/gelsolight/claudio-menconi-e-i-suoi-meravigliosi-intagli-cuneo/

 

Se vi piacciono le mie idee, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Decorare la tavola con carta di riso e carta colorata

  1. Vivereze Futon Zen
    16 settembre 2013 at 1:07 pm (7 anni ago)

    La busta fatta con il sotto torta è semplicemente geniale!
    Utilizzare i materiali per scopi diversi da quelli originari, oscillando tra semplicità è complessità, è una cosa che mi affascina da sempre.

    Un saluto dal mio futon.

    Rispondi
    • Gelso
      16 settembre 2013 at 1:12 pm (7 anni ago)

      Bello il futon! 😉 e grazie dei complimenti, rimango sempre sul semplice, per mio gusto personale, cercando di essere originale 😉 a presto!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *