Lasagne con pesto genovese e salsa di noci

Ma che buone le lasagne con pesto genovese e salsa di noci! Se non le avete mai provate vi suggerisco di farlo al più presto; non sono complicate e la ricetta può essere realizzata in più tempi e con un giorno in anticipo. Per questo motivo è una di quelle ricette da tenere presente quando si hanno tanti ospiti e il tempo a disposizione è davvero ridotto. Se siete delle cuoche alle prime armi o se volete ridurre ulteriormente i tempi di realizzazione potete utilizzare dei prodotti già pronti; io le ho preparate con i prodotti che ho trovato nella Degustabox di questo mese, anzi diciamo pure che sono stati proprio questi prodotti a suggerirmi l’idea di questa deliziosa ricetta. Per realizzarla in maniera molto veloce ho utilizzato le lasagne Emiliane Barilla, il Pesto alla Genovese Barilla e la Besciamella Classica Chef.

Leggi anche: Lasagne veloci con verdure grigliateLasagne con crema di carciofiLasagne vegetariane

Sponsorizzato da Degustabox

lasagne pesto genovese salsa noci ricetta facile
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:45 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 250 g Lasagne all’uovo
  • q.b. Parmigiano reggiano (grattugiato)

Preparazione con prodotti pronti:

  • 500 g Besciamella classica
  • 190 g Pesto alla Genovese
  • 190 g Salsa alle noci
  • 1 bicchiere Latte
  • q.b. Burro

Per il pesto genovese fatto in casa:

  • 60 g Basilico
  • 60 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 30 g Pinoli
  • 120 ml Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico Sale
  • 1 spicchio Aglio

Per la besciamella fatta in casa:

  • 750 ml Latte intero
  • 50 g Farina
  • 70 g Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Noce moscata

Per la salsa di noci fatta in casa:

  • 80 g Gherigli di noci
  • 60 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 spicchio Aglio
  • 40 g mollica di pane
  • 30 g Pinoli
  • 100 ml Latte
  • 160 ml Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico Maggiorana

Preparazione

Preparazione del pesto genovese:

  1. Lavare e asciugare le foglie di basilico. Inserire nel boccale del frullatore il basilico, l’aglio, il formaggio e i pinoli; tritare per 30 secondi quindi aggiungere l’olio. Regolare di sale e mettere il pesto ottenuto da parte.

Preparazione della salsa di noci:

  1. Mettere a bagno la mollica di pane nel latte. Versare tutto il resto degli ingredienti nel boccale del frullatore e macinare il tutto molto finemente. Aggiungere il pane con tutto il latte e frullare ancora per qualche secondo. Regolare di sale e mettere la salsa ottenuta da parte.

Preparazione della besciamella:

  1. Scaldare il latte senza farlo arrivare al bollore. In una casseruola lasciare sciogliere il burro con un pizzico di sale quindi versare la farina e mescolare con una frusta; aggiungere il latte sempre mescolando e far addensare la besciamella sul fuoco senza mai smettere di mescolare. A fine cottura regolare di sale e di pepe e profumare con noce moscata. Si otterrà una besciamella piuttosto liquida ma è così che deve essere.

Preparazione delle lasagne:

  1. Sia che vengano preparate con i prodotti già pronti, sia che le salse siano state preparate in casa il procedimento è lo stesso.

    Sporcare una teglia con un po’ di besciamella quindi disporre uno strato di sfoglia di lasagne; fare un leggero strato di besciamella quindi versare un po’ di pesto amalgamandolo alla besciamella. Continuare con uno strato di lasagne, uno strato di besciamella e qualche cucchiaio di salsa di noci. Procedere allo stesso modo fino ad esaurimento degli ingredienti; terminare con un leggero strato di besciamella in superficie, qualche macchia di pesto e qualcuna di salsa di noci. Spolverare con Parmigiano grattugiato e mettere in forno a 200° per circa 30 minuti.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Precedente Marmellata di clementine o di mandarini Successivo Gelato fatto in casa che rimane morbido

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.