Crea sito

Farfalle con pomodoro fresco e Parmigiano

Farfalle con pomodoro fresco e Parmigiano è la ricetta che vi lascio oggi. A prima vista può sembrare una banalità ma c’è un accorgimento che vi assicuro la renderà particolarmente gustosa, un piccolo segreto che mi è stato dato dalla signora Ilia, la mamma di un mio carissimo amico. Volete sapere qual è? Ve lo svelo subito. Quando la pasta è ancora calda non va passata sotto l’acqua fredda ma deve essere subito condita con del Parmigiano grattugiato. In questo modo, sciogliendosi, il formaggio si amalgamerà perfettamente alla pasta regalandole un gusto davvero delizioso.

Non mettere la pasta in frigo a riposare: il frigo ammazza gli odori e sarebbe un vero peccato non poter godere del profumo del pomodoro fresco, del basilico stracciato con le mani e del Parmigiano. Lasciatela riposare un paio di ore nel luogo più fresco della casa rigirandola di tanto in tanto per permettere ai sapori di amalgamarsi alla perfezione. Credetemi: è una ricetta semplicissima ma vi assicuro che vi stupirà piacevolmente.

Leggi anche: Pasta fredda con avocado e pomodoriPasta fredda con pesto e melanzanePasta fredda con tonno e olive.

farfalle pomodoro fresco Parmigiano ricetta estiva
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 280 g Farfalle
  • 500 g Pomodori San Marzano (rossi)
  • 50 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 mazzetto Basilico
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero (da macinare al momento)
  • q.b. Parmigiano reggiano (in scaglie)

Preparazione

  1. Lavare i pomodori, asciugarli e tagliarli a dadini. Metterli in una capace insalatiera e insaporirli con gli spicchi d’aglio pelati e schiacciati, sale, pepe e olio d’oliva. Lavare anche il basilico, asciugarlo e aggiungerlo ai pomodori stracciandolo con le mani in modo da far uscire tutto il suo profumo.

  2. Lessare la pasta lasciandola al dente; calcolare un minuto in meno rispetto a quanto indicato nella confezione. Una volta pronta scolarla e versarla subito sopra ai pomodori alternando la pasta con il Parmigiano grattugiato e mescolando ripetutamente. In questo modo la pasta si insaporirà e il formaggio si scioglierà senza formare grumi.

  3. Una volta amalgamato bene il tutto lasciare riposare la pasta per un paio di ore. Al momento di servirla aggiungere delle scaglie di Parmigiano e servirla in tavola.

I consigli di Uovazuccheroefarina:

    • se non vi piace l’idea del pomodoro crudo, potete scottarli per qualche minuto in acqua bollente per eliminare la pelle. Una volta tolta, tagliare i pomodori a spicchi, eliminare anche i semi e tagliarli a dadi.
    • al posto dei pomodoro San Marzano si possono utilizzare anche i piccadilly.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.