Crea sito

Rotolini di spatola al forno panati con gamberetti

rotolini di spatola al forno panati con gamberetti-2

Cari amici, oggi voglio proporvi un piatto unico di mare ricco e goloso, i rotolini di spatola al forno panati, una vera bontà!

Il pesce spatola, o sciabola, è molto diffuso qui al sud e io lo trovo ottimo: delicato, senza spine e a buon mercato, piace molto anche alla mia bimba! Dato che il mio pescivendolo mi “vizia”, assieme alla spatola mi ha regalato una manciata di gamberetti, che ho aggiunto al pesce in teglia per un risultato ancora più ricco!

Se vi piace la spatola, provatela anche al pistacchio, è buonissima!

rotolini di spatola al forno panati con gamberetti
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Pesce spatola (già sfilettato) 800-1000 g
  • Gamberi (facoltativi) 300 g
  • Limoni 1
  • Pangrattato 150 g
  • Erbe aromatiche (timo, rosmarino, alloro…)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa, tagliate i filetti di spatola in tanti tocchetti da 12-15 cm, poi metteteli in una ciotola dopo aver tolto eventuali residui di spine.

    Ripulite anche i gamberetti e uniteli al pesce.

    Condite tutto con un pizzico di sale e di pepe e il succo di mezzo limone.

  2. Passate il pesce dal pangrattato condito con le erbe aromatiche, poi attorcigliate ogni pezzetto di spatola su se stesso e bloccatelo con uno stecchino.

  3. Sistemate i rotolini di spatola in una teglia assieme ai gamberetti.

  4. Completate con un filo d’olio e il succo dell’altro mezzo limone.

  5. Cuocete il pesce in forno preriscaldato in modalità ventilata a 180° per 15-18 minuti, o comunque fino a doratura.

    Estraete i rotolini di spatola panati dal forno e servite subito con una manciata di prezzemolo tritato oppure gustate tiepidi, saranno comunque ottimi!

Note e consigli:

  • Potete anche non mettere i gamberetti;
  • Potete cuocere i rotolini anche in forno statico a 200° oppure in padella a fiamma media con il coperchio;
  • Se conservati in frigorifero, i rotolini possono essere riscaldati nuovamente e consumati il giorno seguente alla preparazione;
  • La spatola tende ad avere piccoli vermetti, per cui è importante gustare sempre questo pesce da cotto.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.