Crea sito

Ciambellone al latte di mandorla

Ciambellone al latte di mandorla

In questa stagione, compro spesso la pasta di mandorle, con cui mi sbizzarrisco a preparare granite, geli e altre golosità. Ovviamente, la prima cosa che faccio è il latte di mandorla, con cui oggi ho voluto provare a preparare un dolce: il ciambellone al latte di mandorla!

Devo dire che il risultato è andato al di là delle aspettative: una torta umida e profumata, perfetta sia a colazione che a merenda!

Per rendere il ciambellone ancora più profumato, ho aggiunto anche la farina di mandorle all’impasto, ma se volete potete utilizzare solamente la farina tradizionale.

Eccovi la ricetta, vedrete, è semplicissima!

Ciambellone al latte di mandorla
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Stampo da 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Uova
  • 130 g Zucchero
  • 300 ml Latte di mandorla (non dolce)
  • 120 g Farina di mandorle
  • 280 g Farina 00
  • 50 g Burro
  • 1 Scorza di limone
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaio Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavorate le uova con lo zucchero con le fruste fino a quando sono chiare e spumose.

  2. Tagliate il burro a tocchetti e fatelo ammorbidire.

  3. Aggiungete il latte di mandorla alle uova e poi unite anche la farina 00 e la farina di mandorle.

  4. Grattugiate un po’ di scorzetta di limone sull’impasto, aggiungete il burro a pezzettini e continuate a lavorare finché non si amalgama all’impasto, infine unite il lievito.

  5. Imburrate e infarinate lo stampo e versateci dentro l’impasto, poi cuocete in forno preriscaldato in modalità statica a 180° per 35-40 minuti.

    Estraete il ciambellone al latte di mandorla dal forno, lasciatelo raffreddare completamente e poi toglietelo delicatamente dallo stampo.

    Completate con lo zucchero a velo e servite: buon appetito!

Note e consigli:

  • Se potete, preparatevi il latte di mandorla in casa sciogliendo 200 g di pasta di mandorle in un litro di latte: è più corposo e meno dolce di quello confezionato!
  • Potete sostituire il burro con 50 g olio extravergine d’oliva;
  • Potete cuocere la torta in forno ventilato a 170° per 30-35 minuti;
  • Non aprite MAI il forno per almeno i primi 25-30 minuti di cottura, altrimenti c’è il rischio che la torta si sgonfi;
  • Per essere sicuri dell’avvenuta cottura, fate la cosiddetta “prova stecchino”: infilzate uno stecchino nella parte più alta della torta, se esce asciutto vuol dire che è cotta!
  • Se messo in un contenitore ermetico, il ciambellone si conserva per 3-4 giorni.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.