Crea sito

Risotto zucca e carciofi

Risotto zucca e carciofi

Cari amici, non so da voi ma a Ragusa oggi fa un freddo pazzesco!

E così, anziché uscire ho deciso di starmene a casa, al calduccio, e di preparare un bel risotto zucca e carciofi, una delizia tutta vegetariana preparata con ortaggi di stagione.

Per dare un tocco in più al mio risottino, ho lasciato da parte un po’ di lamelle di cuori di carciofo, le ho fritte e le ho usate per guarnire i piatti, che in questo modo sono arricchiti anche da una piacevole nota croccante.

La ricetta è molto semplice e non occorre nemmeno tanto tempo, perché le verdure cuociono quasi interamente assieme al riso.

Provatela, e fatemi sapere che ve ne pare!

Se vi piacciono i risotti alla zucca, provate anche quello zucca e salsiccia o zucca e speck!

Risotto zucca e carciofi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gRiso Carnaroli
  • 250 gZucca
  • 4Carciofi
  • 1/2Cipolle
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 1 ramettoRosmarino
  • 200 mlOlio di semi di arachide
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • 3 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Preparazione

  1. Per prima cosa, occupatevi della preparazione degli ingredienti: pulite i carciofi per ricavarne i cuori e metteteli in acqua acidulata con il limone (o aceto).

  2. Tagliate tre cuori di carciofo a dadini e uno a lamelle. Mettete le lamelle da parte.

  3. Sbucciate la zucca, eliminate semi e filamenti interni e tagliatela a cubetti.

  4. Mettete a scaldare un pentolino pieno d’acqua, che servirà per cuocere il risotto.

    Potete anche utilizzare del brodo vegetale ma, data la ricchezza degli ingredienti, non è necessario.

  5. Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in un tegame largo e basso con un filo d’olio extravergine d’oliva, poi unite la zucca e fatela insaporire qualche minuto.

  6. Aggiungete anche i cuori di carciofi a cubetti e cuocete tutto per qualche minuto a fiamma vivace.

  7. Unite il riso, fatelo tostare per un paio di minuti e sfumate col vino bianco, poi aggiungete un mestolo d’acqua, il rametto di rosmarino, una presa di sale e un pizzico di pepe.

  8. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura mischiando spesso e aggiungendo acqua ogni qual volta il riso lo richiede, fino a cottura ultimata.

  9. Nel frattempo, mettete a scaldare l’olio di semi d’arachide in un padellino e friggete per bene i cuori di carciofo a lamelle, poi riponeteli su carta assorbente e condite con un pizzico di sale.

  10. Quando il risotto è cotto, spegnete la fiamma, aggiungete il formaggio grattugiato, un filo d’olio, mischiate e coprite per un paio di minuti.

  11. Trasferite il risotto zucca e carciofi nei piatti, completate con qualche lamella di carciofi fritti al centro di ogni piatto e un filo d’olio a crudo e servite: buon appetito!

Note e consigli:

– Se preferite, potete sostituire l’olio extravergine d’oliva con il burro;

– Potete anche cuocere preventivamente la zucca e frullarla. In questo caso, però, aggiungetela al risotto a metà cottura;

– E’ possibile usare i cuori di carciofo surgelati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.