Risotto con salsiccia e funghi

Risotto con salsiccia e funghi

Il risotto con salsiccia e funghi è un grande classico della cucina italiana dal gusto ricco e avvolgente, perfetto soprattutto nella stagione autunnale e invernale, dove i funghi abbondano sia come quantità che come varietà.

Come ogni ricetta tradizionale, il risotto con salsiccia e funghi è soggetto a mille varianti, partendo dal tipo di salsiccia utilizzata, diversa in ogni zona d’Italia, per passare alla varietà di funghi.

Questo risotto, infatti, si può realizzare con i funghi champignon, gustosi e a basso costo, oppure con tipologie di funghi più raffinate, come i cardoncelli o i porcini.

Ancora, è possibile preparare il piatto utilizzando un misto funghi surgelato, comodo, profumato e disponibile anche fuori stagione o, volendo, anche con i funghi secchi, che devono però essere tenuti in ammollo in acqua fredda una mezzoretta prima dell’utilizzo.

Se vi piace quest’abbinamento, provate anche la quiche salsiccia e funghi, è una squisitezza!

Ecco la ricetta corredata da foto passo passo per realizzarlo!

Risotto con salsiccia e funghi
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 320 g Riso Carnaroli
  • 1/2 Cipolle
  • 300 g Salsiccia
  • 250 g Funghi champignon (o altre tipologie a scelta)
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa, ripulite i funghi.

    Eliminate la base, piena di terra, con un coltello e poi ripuliteli esternamente con un panno umido o con carta assorbente bagnata.

    Tagliateli a fettine e poi a pezzettini grossolanamente.

  2. Risotto con salsiccia e funghi passo passo

    Tritate finemente la cipolla.

  3. risotto con salsiccia e funghi passo passo 2

    Estraete la salsiccia dal budello e sbriciolatela con le mani.

  4. risotto con salsiccia e funghi passo passo 3

    Fate soffriggere la cipolla in un tegame basso e largo, poi unite la salsiccia e fatela rosolare.

  5. risotto con salsiccia e funghi passo passo 4

    Aggiungete anche i funghi e fateli insaporire qualche minuto.

  6. Unite il riso, fatelo tostare due minuti a fiamma vivace e sfumate col vino bianco.

  7. risotto con salsiccia e funghi passo passo 5

    Aggiungete due mestoli di brodo, abbassate la fiamma e proseguite la cottura fino a quando il riso avrà raggiunto la giusta consistenza, unendo brodo ogni qual volta il riso lo richiede.

  8. Regolate di sale e di pepe, spegnete il fuoco, completate con una manciata di parmigiano grattugiato, coprite e fate riposare un paio di minuti, poi servite il risotto con salsiccia e funghi completandolo con una manciata di prezzemolo tritato.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Potete utilizzare la varietà di funghi che preferite, sia freschi che surgelati o secchi. Se usate i funghi surgelati, metteteli direttamente in pentola e fateli insaporire bene prima di unire il riso. Se usate quelli secchi, teneteli in ammollo in acqua fredda per mezzora prima dell’utilizzo;
  • Se preferite, potete usare il burro anziché l’olio sia per soffriggere all’inizio che per mantecare alla fine.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Risotto con salsiccia e funghi”

  1. Ciao,

    potresti consigliarmi un buon vino da abbinarci? Se bianco pensavo a un Verdicchio, rosso invece un Sagrantino di Montefalco, ma non me ne intendo granché.

    Grazie! =)

    1. Ciao! Essendo siciliana sono più ferrata sui vini del sud, io andrei comunque su un rosso corposo, un buon Nero d’Avola o, essendo uno dei migliori della mia zona, anche un bel Cerasuolo di Vittoria 🙂
      Potrebbe essere interessante anche con delle bollicine, ma con un bianco fermo non lo immagino bene.

  2. Ciao! Io ho tanti funghi in barattolo e non so come usarli. Posso usarli per sostituire i funghi champignon??
    Grazie

    1. Ciao! Sì, certo, naturalmente il sapore sarà un po’ diverso ma comunque buono! Scolali bene prima di utilizzarli lasciandoli per un po’ in un colapasta, così da renderli meno unti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.