Crea sito

Rotolini di vitello al vapore

Rotolini di vitello al vapore

Cari amici, oggi, dopo quelli di pollo, voglio spiegarvi come preparare i rotolini di vitello al vapore, un piatto leggero, profumato e aromatico che si prepara in pochissimo tempo!

Ho scelto di farcire i miei rotolini solamente con verdure (senza sbollentarle prima così da preservarne le vitamine e lasciarle croccanti), in modo da mantenerli leggeri, ma ho poi messo un pezzettino di formaggio su ogni rotolo per dare al piatto un piccolo tocco goloso: dato che come base per la cottura al vapore ho utilizzato gli spinacini freschi, il formaggio colato sulla verdura ha reso deliziosa anche la base, che può essere servita come goloso contorno.

Eccovi la ricetta, corredata da foto passo passo, se volete provatela e fatemi sapere!

Se vi va, potete vedere come ho realizzato la ricetta in diretta facebook!

Rotolini di vitello al vapore
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Lacerto di vitello (a fettine) 500 g
  • Carote 4-5
  • Bietole 2 mazzetti
  • Scamorza (provola) 150 g
  • Spinaci (freschi) 200 g
  • Sale
  • Olio extravergine d'oliva
  • Erbe aromatiche (origano, alloro, maggiorana…)

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavate bene le foglie di bietola e fatele asciugare, poi tagliare le carote a bastoncini.

  2. Rotolini di vitello al vapore passo passo 1

    Stendete le fettine di carne su un tagliere, salatele e massaggiatele con le mani per far penetrare bene il sale, poi battetele con un batticarne (o con un bicchiere!).

  3. Rotolini di vitello al vapore passo passo 2

    Su ogni fettina di carne, sistemate prima la bietola e poi un po’ di bastoncini di carote (mettete quelli più lunghi nella parte più larga della carne).

  4. Rotolini di vitello al vapore passo passo 3

    Arrotolate la carne su se stessa stringendo bene per rendere resistenti i vostri rotolini.

    Se preferite, potete avvolgerli nella pellicola e lasciarli riposare mezzora in frigorifero per renderli più stabili.

  5. Tagliate ogni rotolino in tre parti.

  6. Rivestite la base della vostra vaporiera con foglioline di spinaci, poi adagiateci sopra i rotolini.

  7. Sistemate un pezzo di formaggio sopra ogni rotolino.

  8. Versate tre dita d’acqua nel wok o nella pentola che utilizzate come base per la cottura al vapore e arricchitela con erbe aromatiche a vostra scelta.

  9. Adagiate la vaporiera sulla pentola, copritela e fate cuocere per 10 minuti, i primi due minuti a fiamma alta e poi abbassando la fiamma.

  10. Togliete la vaporiera dal fuoco e servite i vostri rotolini accompagnati dagli spinaci (dove sarà caduto un po’ di formaggio fuso).

    Completate con un filo d’olio a crudo e, a piacere, un pizzico di pepe nero e servite.

    Buon appetito!

Note e consigli:

Seguitemi anche sui social!

  • Potete variare la tipologia di carne utilizzata, l’importante è che usiate un taglio magro e sottile;
  • Potete variare anche la farcia, ad esempio utilizzando il cipollotto o il cetriolo;
  • Se preferite, potete dare al piatto un tocco orientale utilizzando la salsa di soia, per marinare la carne e le verdure oppure servendola a tavola per poterci intingere i rotolini di vitello al vapore;
  • La cottura al vapore rende gli involtini morbidi ma vanno consumati subito, conservati tendono ad asciugarsi.

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.