Riso alla cantonese

riso alla cantonese

Cari amici, oggi vediamo insieme come preparare il riso alla cantonese, un grande classico della cucina cinese che vi sarà sicuramente capitato di assaggiare al ristorante!

Il riso alla cantonese è infatti uno dei piatti più ordinati dai “principianti” che si approcciano a questo tipo di cucina perché ha ingredienti semplici utilizzati anche nella cucina occidentale.

Sembra che in Cina il riso alla cantonese sia servito al posto del pane, un accompagnamento ricco e gustoso alle altre portate.
Io lo preparo anche da solo come piatto unico oppure in accompagnamento ad altre delizie della cucina orientale, come i ravioli al vapore o i bocconcini di salmone alla salsa di soia.

Ecco i pochi e semplici passaggi che servono per prepararlo!

riso alla cantonese
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g riso Ribe (o basmati)
2 uova
150 g prosciutto cotto
200 g piselli
2 cipollotti
40 ml salsa di soia
zenzero in polvere
olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Tagliere
1 Coltello
2 Pentole
1 Wok
oppure1 Padella
1 Cucchiaio di legno

Come vedete, gli strumenti che servono per realizzare la ricetta sono pochi e semplici.
L’unico accessorio più particolare – sostituibile comunque con una semplice padella – è il wok, la tipica padella orientale dalla base bombata.
Potete optare per un modello più moderno, come questo della Coolinato, adatto anche alle cucine a induzione, oppure per uno più tradizionale, che a me piace moltissimo, come questo della Craft Wok.

Potete leggere anche la mia recensione sui wok sul sito di Giallozafferano.

Preparazione

La prima cosa da fare per preparare il riso alla cantonese è occuparsi della preparazione degli ingredienti.
Se utilizzate i piselli surgelati, sbollentateli 10 minuti in acqua salata, poi scolateli.

Tagliate il prosciutto cotto a listarelle.

Tagliate i cipollotti a rondelle sottili.

riso alla cantonese passo passo 1

Fate cuocere il riso in acqua bollente salata.

riso alla cantonese passo passo 2

Mentre il riso cuoce, scaldate un filo d’olio nel wok e fate rosolare il prosciutto, poi aggiungete i piselli e fateli insaporire a fiamma vivace.
Sfumate con un po’ di salsa di soia, spegnete la fiamma e mettete da parte.

riso alla cantonese passo passo 3

Sempre nel wok, fate soffriggere metà dei cipollotti a rondelle e aggiungete le uova.
Smuovete tutto col cucchiaio di legno per ottenere le uova strapazzate e mettete di lato.

riso alla cantonese passo passo 4

Scolate il riso bene al dente.
Fate rosolare il cipollotto restante nel wok e condite con una spolverata di zenzero, poi aggiungete il riso e saltate a fiamma vivace.

riso alla cantonese passo passo 5

Unite gli altri condimenti e irrorate con abbondante salsa di soia.
Saltate in padella per qualche minuto e servite.
Buon appetito, il vostro riso alla cantonese è pronto per essere gustato!

Note e consigli

La mia è una versione facile del riso alla cantonese dove il riso viene semplicemente lessato, ma se preferite potete cuocerlo secondo la tecnica pilaf: sciacquate bene il riso per togliere l’amido in eccesso e poi mettetelo in una pentola con l’acqua nella proporzione 1:2 (se cuocete 300 g di riso, serviranno 600 ml di acqua), coprite e fate cuocere fino a quando tutta l’acqua non sarà stata assorbita.

Non perdiamoci di vista!

Seguitemi anche sui social!
Facebook – Instagram – Pinterest – Youtube – Tiktok
Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!
Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!
Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

*In questo articolo sono presenti uno o più link di affiliazione*

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.