Crea sito

Quiche cipolle e funghi pioppini

Quiche cipolle e funghi pioppini

Se seguite le mie dirette su facebook, avrete visto che qualche giorno fa ho preparato la quiche cipolle e funghi pioppini, una delle torte salate più buone che abbia mai fatto: la mia famiglia (genitori compresi!) mi ha promossa all’unanimità con 10 e lode!!!

Anche se naturalmente potete acquistarla già fatta, ciò che rende speciali le torte salate, oltre a un buon condimento, è certamente la base: una buona pasta brisée fatta in casa è ineguagliabile, e vi assicuro che prepararla è semplicissimo!

Per dare una maggiore varietà di profumi alla mia quiche (che poi vuol dire “torta salata” in francese), ho utilizzato sia la cipolla bianca che quella rossa. Avendo trovato i funghi pioppini freschi, ho scelto di usare quelli, ma se ne preferite altre varietà fate pure: il risultato sarà comunque strepitoso!

Quiche cipolle e funghi pioppini
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:1 ora
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4-6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Cipolle bianche 1
  • Cipolle rosse 1
  • Funghi pioppini 150 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Latte 200 ml
  • Uova 2
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 2 cucchiai
  • Noce moscata
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Sbucciare entrambe le cipolle e tagliare a rondelle sottili, poi lasciare appassire in padella con un filo d’olio qualche minuto a fiamma vivace, regolando di sale e di pepe.

    Coprire, abbassare la fiamma e far cuocere per una decina di minuti, aggiungendo un mestolo d’acqua se le cipolle dovessero asciugarsi troppo.

  2. Nel frattempo, stendere sottilmente la pasta brisée e metterla su uno stampo imburrato da 22-24 cm.

    Bucherellare la base con una forchetta, coprire con un foglio di carta forno, rivestire la superficie di legumi secchi e cuocere in forno statico preriscaldato a 200° per 15 minuti (questo passaggio si chiama cottura in bianco o cottura alla cieca e serve per assicurare una buona cottura della base delle torte salate e delle crostate).

  3. Togliere il coperchio dalle cipolle, aggiungere i funghi e far cuocere per altri 8-10 minuti per farli ammorbidire e insaporire.

    Spegnere il fuoco e completare con una manciata di prezzemolo tritato.

  4. Estrarre la base dal forno e togliere la carta forno coi legumi.

    Versare il condimento all’interno della torta salata e distribuire uniformemente con un cucchiaio.

  5. In una ciotola, sbattere le uova con il latte e insaporire con il formaggio grattugiato, un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata.

    Versare il liquido sulla quiche.

  6. Cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 180° per circa 30 minuti.

    Estrarre dal forno, lasciare leggermente intiepidire e servire la quiche cipolle e funghi a fette, decorandola con qualche fogliolina di prezzemolo.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Come base alternativa, è possibile utilizzare la pasta sfoglia;
  • E’ possibile realizzare questa quiche anche con una sola varietà di cipolle o un’altra tipologia di funghi;
  • Chi ha il forno ventilato, deve abbassare di circa 20° le temperature indicate e ridurre di 5 minuti i tempi di cottura;
  • E’ possibile consumare la quiche anche il giorno dopo la preparazione.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.