Pasta al forno pesto e mozzarella

Buongiorno amici! Oggi voglio proporvi un primo semplice ma davvero delizioso: la pasta al forno pesto e mozzarella!
Per preparare questa ricetta, vi consiglio caldamente di preparare sia il pesto che la besciamella in casa (imparagonabili a quelli acquistati, ed entrambi di semplicissima preparazione): in questo modo la pasta sarà davvero buonissima! Poi fate come volete 😛
La pasta al forno con il pesto piace molto anche ai bambini che, per qualche strano motivo, sono in genere “allergici” a tutto ciò che è verde ma apprezzano molto il pesto.
Per dare un tocco filante alla pasta, ho aggiunto dei pezzettini di mozzarella fresca. Che dire…fatta fuori in 10 minuti! 😀

Pasta al forno pesto e mozzarella

Pasta al forno pesto e mozzarella

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di pasta corta (io ho usato le orecchiette)

Per la besciamella:

750 ml di latte
60 gr di burro
60 gr di farina
Noce moscata
Sale, pepe

Oppure la besciamella pronta

Per il pesto:

60 gr di basilico fresco
30 gr di pinoli
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di formaggio grattugiato (pecorino o parmigiano) – facoltativo
Olio
Sale

Oppure il pesto pronto

200 gr di mozzarella
50 gr di formaggio grattugiato
Sale, pepe

Preparazione:

Per prima cosa, preparare la besciamella come descritto qui.
Poi preparare il pesto come descritto qui.
Tagliare la mozzarella a dadini.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolare a metà cottura.
Mettere la pasta in un recipiente con il pesto e la besciamella e mischiare bene.
Regolare di sale e di pepe.
Aggiungere i tocchetti di mozzarella.
Trasferire la pasta in una pirofila e cospargere di formaggio grattugiato.
Cuocere in forno ventilato a 200° per 15-20 minuti (fino a quando la pasta avrà una golosa crosticina dorata.
Lasciare leggermente intiepidire e servire.
Buon appetito!

Cerchi altre paste al forno? Clicca qui!

Segui il mio canale youtube!

Pasta al forno pesto e mozzarella

Precedente Biscotti di frolla montata al cacao Successivo Zucchine sott'olio croccanti - Ricetta di Nonna Tina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.