Crea sito

Come pulire i fiori di zucca

come-pulire-i-fiori-di-zucca

Cari amici, in questo breve tutorial voglio spiegarvi come pulire i fiori di zucca, che altro non sono che i fiori sia della zucchina che della zucca rossa, che si consumano solo d’estate.

Manco a dirlo, sono fra i miei bouquet preferiti!

I fiori di zucca sono ricchi di vitamine e sali minerali e possono essere consumati in tanti modi, fra cui i più comuni sono fritti in pastella e ripieni di ricotta.

come-pulire-i-fiori-di-zucca-2

Come riconoscere i fiori di zucca freschi:

Per capire se i fiori di zucca sono freschi, la prima cosa da notare è quanto questi siano turgidi: più sono “mosci”, meno sono freschi.

La cosa importante è che non abbiano macchie scure: in quel caso vuol dire che sono belli e vecchiotti, quindi lasciateli stare!

Come pulire i fiori di zucca:

La pulizia dei fiori di zucca è semplice, ma bisogna essere delicati per evitare di romperli, soprattutto se dovete farcirli.

Eliminate lo stelo con un coltello

Togliete le punte verdi esterne attorno al fiore

come-pulire-i-fiori-di-zucca-passo-passo-1

Inserite l’indice nel fiore e con il polpastrello muovete la base del pistillo fino a sentire un “clic”, poi tiratelo via delicatamente.

Sciacquate bene i fiori di zucca sotto acqua corrente e poi fateli asciugare su un canovaccio o su carta assorbente prima del loro utilizzo.

come-pulire-i-fiori-di-zucca-passo-passo-2

Adesso che i fiori di zucca sono puliti, potete cucinarli a vostro piacimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.