Insalata di radicchio rosso e noci

Questa semplice insalata di radicchio rosso e noci è una delle tante insalate al radicchio che stanno riscuotendo molto successo in casa mia in questo periodo. Chissà perché quest’anno va così: il radicchio ci piace più del solito, e se avete letto un po’ delle mie ricette l’avrete senz’altro notato! 😀

insalata di radicchio rosso e noci

Una piccola particolarità ce l’ha, questa insalata di radicchio rosso e noci, rispetto alla versione che da sempre conosco: al posto del parmigiano ho usato il caciocavallo. Mi sono innamorata di questo formaggio da quando sono andata in vacanza nel Gargano e ora lo uso in ogni mio piatto! o quasi. 🙂

Ecco la ricetta di questa semplice ma gustosa insalata di radicchio rosso e noci con caciocavallo e crema di balsamico.

Insalata di radicchio rosso e noci

Ingredienti
Precisazione forse inutile, ma la faccio ugualmente: non indico le quantità perchè è un’insalata davvero semplice, che può essere preparata nelle proporzioni preferite.

radicchio rosso, ho usato la varietà a palla (di Chioggia)
noci
caciocavallo poco stagionato
olio
aceto balsamico

Procedimento
Lavare le foglie di radicchio, scolarle e affettarle.

Sgusciare le noci e spezzettarle grossolanamente.

Affettare il formaggio con un affettatartufi, o semplicemente con un pelapatate.
Come forse sapete, il caciocavallo più stagiona più intensifica il suo sapore e diventa più piccante, in questa insalata io ho preferito un caciocavallo poco stagionato dal sapore più dolce. Ma sono certa che sia perfetto ad ogni grado di maturazione, per cui… provate dai, e poi fatemi sapere! 😉

Condire con olio a piacere e con l’aceto balsamico. Oggi ho utilizzato la crema all’aceto balsamico, che ha un gusto più dolciastro. A me piace, ma può tranquillamente essere sostituita dall’aceto balsamico tradizionale, cioè quello liquido, per capirci 😀

insalata di radicchio rosso noci

Enjoy!

Senza saleDa quando abbiamo perso l’abitudine di usare il sale nelle insalate, abbiamo scoperto che ogni insalata ha davvero un proprio sapore, e ben definito. Il radicchio poi, inutile dirlo, è davvero saporito in sè, grazie alla sua caratteristica nota amara.
E a proprosito di sapore dei cibi vi ricordo, per chi non lo conoscesse ancora e volesse approfondire l’argomento, il mio articolo Cucinare senza sale. 😉

Ed ora, ta-tan! i miei immancabili consigli senza sale:

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

 

Grazie per essere passati di qui! 🙂

Seguitemi anche su Facebook! La mia fanpage è qui. Ciao!!

Precedente Cornetti di pasta brioche light Successivo Focaccine con verdure e wurstel

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.