Crema spalmabile di pomodori secchi

Oggi ho per voi una ricetta golosa, una crema spalmabile di pomodori secchi realizzabile in pochi minuti, ottima spalmata su tartine, crostini e bruschette, ma che, vi assicuro, può trovare anche altri “interessanti” usi mangerecci. 😀
Ad esempio può essere aggiunta in sughi e condimenti per la pasta, può insaporire secondi di carne, pesce o formaggio, si può aggiungere alle verdure spadellate, a salse ed intingoli, insomma è un insaporitore per mille utilizzi.

crema spalmabile di pomodori secchi

Certo, i pomodori secchi non sono un prodotto insipido. E infatti ultimamente, devo dirlo, ho un po’ rallentato la produzione dei miei famosi (famosi a casa mia) pomodori secchi conditi (ve ne avevo parlato QUI e QUI), perché mio marito ne è tanto ma tanto goloso (ma ditemi chi mai non è goloso di pomodori secchi?!!) e insomma… diciamo che sarebbe bene che non ne facesse delle scorpacciate. Ecco. Ma certe volte, di tanto in tanto, più o meno saltuariamente… eddai, uno di quei piccoli strappi alla regola di cui dico nei miei consigli senza sale (che trovate in fondo ad ogni ricetta come sempre 😉 ), uno di quei piccoli strappi alla regola di cui a volte abbiamo proprio bisogno, che migliora il nostro umore, che a volte ci rende più semplice il dover affrontare certi “sacrifici” dietetici giornalieri… …insomma, ecchecavolino… vogliamo concedercelo uno sfizio ogni tanto si o no?

Sì.

😀

Crema spalmabile di pomodori secchi

Prima di passare alla ricetta, ci tengo a ringraziare qui una mia lettrice, Lina Felicia 🙂 E’ lei la responsabile! è stata lei a suggerirmi di sperimentare questa crema spalmabile di pomodori secchi. Grazie!
Per me è sempre un piacere scambiare idee e consigli con voi. E’ vero, io non sono molto social (come sapete, fra tutti i social esistenti utilizzo solo Facebook) ma avere la pagina Facebook mi piace, perché mi dà la possibilità di condividere ricette e idee e di scambiarle con voi in modo semplice e diretto. Grazie.
A tutti voi, e oggi in particolare a Lina Felicia, perché il suo suggerimento mi è stato davvero utile, ne ho ricavato anche una ricettina nuova! (delle crocchette che arriveranno a breve). (Eccole! QUI).
Eh sì, credo proprio che farò buon uso di questa crema spalmabile di pomodori secchi! 🙂

Ingredienti
pomodori secchi
aglio
origano
maggiorana
menta
olio extravergine di oliva
peperoncino (facoltativo)

Procedimento
Lavare i pomodori secchi mettendoli in una ciotola piena d’acqua, cambiare l’acqua un paio di volte poi metterli a bagno in acqua e aceto, meglio se in proporzione di 2:1 cioè due bicchieri d’acqua e uno d’aceto, ma confesso che a volte io l’aceto lo aggiungo a occhio. Lasciarli in ammollo per alcune ore.

Scolare i pomodori, sciacquarli con acqua corrente poi tamponare l’acqua in eccesso con carta da cucina o un telo.

In un recipiente condirli a piacere con aglio, olio, origano, maggiorana e menta in quantità variabili e assolutamente secondo gusto personale. Aggiungere il peperoncino è facoltativo, questa crema di pomodori secchi è ottima piccante ma anche al naturale. A me piccante piace (ma leggermente, non troppo) però per i miei figli ho preferito farla in versione “non”.

A questo punto i pomodori secchi possono essere frullati con un robot da cucina. Prima è meglio tagliarli grossolanamente (ognuno in due o tre pezzi) per agevolare il lavoro del robot.

Frullare aggiungendo olio nella quantità desiderata, o necessaria al corretto lavoro delle lame. Come sapete io non abbondo mai con l’olio perché trovo che si faccia sempre in tempo ad aggiungerlo al momento dell’utilizzo e secondo necessità. Se la crema viene conservata in un barattolo consiglio però di aggiungere olio sulla superficie.

crema spalmabile di pomodori secchi

La consistenza di questa crema dipende dal gusto personale, io l’ho lasciata un po’ grossolana, ma anche così è morbida e perfettamente spalmabile. Volendo può essere frullata più a lungo per una consistenza più fine.

Ottima per tartine, crostini e bruschette e per tutto ciò di cui vi accennavo nell’introduzione, dai sughi alle verdure.
Nel mio primo giorno di realizzazione e sperimentazione, oltre che per le tartine che vedete in foto, ho usato la mia crema spalmabile di pomodori secchi per insaporire delle crocchette… ah! l’ho già detto!! eheheh! (QUESTE 😉 ). Ne è venuta fuori una combinazione di sapori davvero perfetta. Secondo me. 😀

Senza saleConsigli senza sale. I pomodori secchi rimangono molto saporiti anche dopo l’ammollo, perciò è decisamente sconsigliato aggiungere sale.
Vi consiglio eventualmente di provare ad essiccare da soli i pomodori, così da poter decidere in autonomia di salarli di meno o addirittura di non salarli come ho fatto io: cliccate QUI per leggere la mia ricetta 🙂

Se sei interessato a ridurre o eliminare il sale, ricorda sempre di:

  • Diminuire il sale gradualmente, il palato deve abituarsi pian piano e non deve accorgersi della progressiva riduzione.
  • Utilizzare le spezie. Peperoncino, pepe, curry, noce moscata, cannella, chiodi di garofano, cumino…
  • Utilizzare le erbe aromatiche. Basilico, prezzemolo, origano, timo, salvia, maggiorana, rosmarino, menta…
  • Utilizzare i semi. Sesamo, pinoli, mandorle, noci…
  • Utilizzare ortaggi piccanti o frutta. Aglio, cipolla, limone, arancia…
  • Utilizzare il mio granulare vegetale senza sale
  • Preferire i cibi freschi.
  • Evitare le cotture in acqua, preferire cotture che non disperdano i sapori (piastra, cartoccio, vapore, microonde)
  • Evitare di portare in tavola la saliera!
  • Concedersi a volte uno strappo alla regola. Fa bene all’umore e aiuta a perseverare.

Se non vuoi, o non puoi, rinunciare al sale:

  • Puoi provare ugualmente le mie ricette salando secondo le tue abitudini. 🙂

  Ciaooo!!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook! Passate a trovarmi!

Precedente Quiche Lorraine #BookFood Successivo Cheesecake al cocco

2 commenti su “Crema spalmabile di pomodori secchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.