Stufato di lenticchie e seitan al vino rosso

img_5280okvs

Finite le festività di Natale di solito si inizia a pensare al Cenone di San Silvestro o al Pranzo di Capodanno. In queste occasioni  ke lenticchie non possono mancare perchè sono buone n,utrienti e benaugurali, la tradizione vuole che siano accompagnate da cotechino o zampone, ma chi ama mangiare sano, leggero, magari vegeteriano o vegano è ben contento di non seguire l’usanza e portare in tavola cibi alternativi.

La ricetta che ho pensato e che vi propongo oggi è un compromesso tra la cucina tradizionale e la cucina naturale, sapori che ricordano i piatti della nonna, ingredienti nuovi e alternativi. Lo stufato di lenticchie e seitan è un’ottima idea da preparare se al vostro cenone avete amici che non mangiano carne. La ricetta è altrettanto valida per prepare solo saporitissime lenticchie, basta omettere il seitan e bagnare le lenticchie con vino rosso.

Io che sto scrivendo questo post dall’India, non avrò difficoltà a trovare le lenticchie per il Capodanno, perchè uno dei piatti tipici dell’India sono proprio i Dhal ovvero le lenticchie che vengono cucinate in tantissimi modi diversi. Di certo avranno un gusto decismente più speziato, ma adoro scoprire gusti nuovi e magari di queste ricette indiane vi parlerò in un prossimo post!

Non mi resta che augurarvi una buona fine d’anno e un felice 2017.  Happy new year!!!

img_5285okvs

 

Stufato di lenticchie e seitan al vino rosso

 
Stufato di lenticchie e seitan al vino rosso
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Cucina: Natuafh
Porzioni: 4
Cosa serve:
  • Lenticchie bio, 350 g
  • Seitan bio, 280 g
  • Vino rosso, 250 ml
  • Patata, 1 media
  • Carota, 1
  • Cipolla, 2 cipolle medie
  • Sedano verde, 1 gambo
  • Passata di pomodoro bio, 2 cucchiai
  • Alloro, 2 foglie
  • Chiodi di garofano, 1
  • Pepe nero, 1 spolverata
  • Cannella in polvere, un pizzichino
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale marino integrale
Come fare:
  1. Tagliate il seitan a dadini e mettetelo a marinare nel vino rosso con una delle due cipolle affettate, il chiodo di garofano, pochissima cannella in polvere, il pepe e una presa di sale. Lasciatelo riposare per 3-4 ore.
  2. Pulite il sedano e la carota, sbucciate la rimanente cipolla, quindi tritateli finemente.
  3. Sbucciate la patata e tagliatela a dadini.
  4. In una capiente casseruola soffriggete il trito di verdure fino a che la cipolla non sarà appassita, aggiungete le lenticchie e le patate e lasciatele insaporire per un paio di minuti.
  5. Prelevate il seitan dalla marinata e tenetelo da parte. Filtrate la marinata depurandola dalla cipolla e dal chiodo di garofano.
  6. Bagnate le lenticchie con il vino della marinata, rimestate qualche minuto e lasciate evaporare il vino. Unite le foglie di alloro e la passata di pomodoro e coprite con acqua tiepida.
  7. Cuocete per 30/35 minuti a tegame semi coperto rimestando di tanto in tanto e aggiungendo acqua tieipida qualora lo stufato si asciugasse troppo.
  8. Unite il seitan, aggiustate di sale e pepe e cuocete per altri 10/15 miuti
  9. Servite le stufato di lenticchie e seitan ben caldo.